Investi in Notizie.it e diventa editore del tuo giornale 🚀
Diventa socioInvesti e diventa socio di Notizie.it 🚀
Sequestrati beni per un milione al capò ultrà milanista Luca Lucci
Cronaca

Sequestrati beni per un milione al capò ultrà milanista Luca Lucci

luca lucci beni sequestrati

Luca Lucci, 38 anni, qualche mese fa era stato fotografato con Matteo Salvini alla festa per i 50 anni della curva Sud.

Al capo ultrà del Milan Luca Lucci, 38 anni, le forze dell’ordine hanno sequestrano un’abitazione di lusso in provincia di Bergamo, un’Audi A5 e il bar “Clan 1899”. Il valore totale dei beni sequestrati si aggira attorno al milione di euro. Stando a quanto riportato dal sito gazzetta.it, Lucci era proprietario e gestore del locale “Clan 1899” in via Sacco e Vanzetti a Sesto san Giovanni.

Questa è la prima volta che viene applicata una misura di prevenzione patrimoniale a un esponente del tifo organizzato nella regione Lombardia. Nel Dicembre del 2018 Lucci aveva fatto parlare di sè perchè fotografato insieme al Ministro dell’Interno e vice premier Matteo Salvini durante la festa per i 50 anni della Curva Sud.

Diversi precedenti penali

Per Luca Lucci questa non si tratta della prima volta che viene fermato dalle autorità. Nel 2009, durante un derby, fece perdere un occhio ad un sostenitore della squadra nerazzura colpendolo con un pugno.

Nel Settembre 2018, in occasione del match Milan-Sassuolo, si rese protagonista di un gesto simile.

Inoltre, nel Luglio 2018 patteggiò 1 anno e 6 mesi per traffico di droga proprio all’interno del suo locale “Clan 1899”. Ufficialmente elettricista, secondo le indagini Luca Lucci si sarebbe guadagnato da vivere in altro modo. Infatti, in base alla ricostruzione effettuata dagli inquirenti, la sua principale fonte di reddito sarebbe proprio il traffico di stupefacenti. Vista la pericolosità sociale del soggetto 38enne è scattata la misura di prevenzione patrimoniale prevista dal Codice Antimafia.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche