×

Tortolì, capannone in fiamme e nube nera sulla città: nessun ferito

Forse per l'effetto specchio provocato da un lucernario un capannone è andato a fuoco nella zona industriale di Tortolì, in provincia di Nuoro.

incendio capannone

Momenti di paura a Tortolì, quando una nube densa e scura si è elevata in cielo. Attorno alle ore 10:30 di mercoledì 26 giugno è scoppiato infatti un grosso incendio all’interno di un capannone nell’area industriale della città in provincia di Nuoro.

L’incendio

Mentre l’aria nella zona, già afosa, è cominciata a diventare sempre più calda, sul posto sono giunte in pochi minuti alcune squadre dei vigili del fuoco che si sono messe subito all’opera per domare il prima possibile le fiamme.

In base ai primi accertamenti, il rogo è partito da un deposito di circa settecento metri quadrati della Edil Piras, che tratta materiali edili. A bruciare soprattutto materiali isolanti, guaine e tubazioni in plastica, come riporta l’Unione Sarda.

La struttura appare visibilmente danneggiata ma a quanto pare, per fortuna, non ci sarebbe stato alcun ferito. Oltre ai pompieri sul posto sono giunti anche i carabinieri del nucleo radiomobile di Lanusei e quelli della stazione di Tortolì, oltre agli agenti del commissariato di polizia.

Le cause

Ancora da accertare le cause che hanno fatto divampare il fuoco.

Come riferisce la Nuova Sardegna, l’amministratore unico della società avrebbe ipotizzato che le fiamme potrebbero essere state indotte dall’effetto specchio di un lucernario presente nella struttura.

In meno di 24 ore quindi Tortolì ha dovuto sopportare due incendi. Intorno alle 17 di martedì 25 giugno infatti una cabina forno per la verniciatura di una carrozzeria è andata in fiamme, probabilmente a causa di un cortocircuito.


Nata a Roma, classe 1981. Ha scritto sul web per testate e blog e collabora con Notizie.it .


Contatti:

Contatti:
Paola Marras

Nata a Roma, classe 1981. Ha scritto sul web per testate e blog e collabora con Notizie.it .

Caricamento...

Leggi anche