Investi in Notizie.it e diventa editore del tuo giornale 🚀
Diventa socioInvesti e diventa socio di Notizie.it 🚀
Sicilia, scossa di terremoto di magnitudo 3.6 vicino alle Isole Eolie
Cronaca

Sicilia, scossa di terremoto di magnitudo 3.6 vicino alle Isole Eolie

terremoto

Una scossa di magnitudo 3.6 ha colpito le coste nord orientali della Sicilia nella serata del 27 giugno, con epicentro al largo delle Isole Eolie.

Una scossa di terremoto di magnitudo 3.6 ha colpito le coste nord orientali della Sicilia alle 19 e 42 del 27 giugno. Più precisamente l’epicentro sarebbe situato nel braccio di mare che separa le Isole Eolie dal territorio della provincia di Messina. Secondo le rilevazioni dell’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia, l’ipocentro della scossa è stato rilevato ad una profondità di circa 16 chilometri.

Altre scosse nei giorni scorsi

Quella di stasera non è peraltro la prima scossa che colpisce la Sicilia in corrispondenza dell’arcipelago delle Eolie. Alle 4 e 39 di domenica 23 giugno un sisma di intensità 2.2 della scala Richter colpì infatti le acque antistanti le coste messinesi, mentre una seconda scossa sempre di magnitudo 2.2 giungeva alle 7 e 34 nel medesimo tratto di mare. In quei casi entrambi i terremoti non sono stati avvertiti dalla popolazione e hanno generato danni, soprattutto a causa dell’elevata profondità dell’ipocentro, 157 chilometri per il primo e 115 chilometri per il secondo.

Un’importante sequenza sismica è stata invece rilevata all’inizio del mese di giugno, sempre al largo delle Isole Eolie.

All’epoca infatti, l’Ingv rilevò infatti oltre dieci scosse di terremoto tra le 20 di venerdì 7 giugno e le 3 e 30 del mattino di sabato 8 giugno. Anche in quel caso non si registrarono danni a persone o cose, nonostante la scossa più forte dello sciame sismico arrivò a toccare magnitudo 3.1, con epicentro ad est dell’isola di Alicudi.


© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche