Carola Rackete, chi sono i genitori della capitana della Sea-Watch
Cronaca

Carola Rackete, chi sono i genitori della capitana della Sea-Watch

Carola Rackete, comandante della Sea-Watch 3

Sono sicuri che Carola abbia fatto la scelta giusta e che saprà cavarsela anche questa volta. Così si sono espressi i genitori della comandante in un'intervista al Corriere.

Carola Rackete si trova a Lampedusa in attesa di conoscere quale sarà il suo destino. Tra chi l’ha eletta a nuova eroina e chi invece biasima il suo gesto, si sono espressi anche i suoi genitori in un’intervista al Corriere della Sera.

Così i genitori difendono la comandante: “Sa quello che sta facendo, come sempre se la caverà”

E’ orgoglioso della figlia e certo che anche questa volta saprà cavarsela. Così si esprime Ekkehart, padre 74enne di Carola Rackete, in un’intervista telefonica al Corriere. Mentre la madre ammette di avere paura nonostante sappia che Carola ha fatto la scelta che riteneva più giusta, il papà non si dice preoccupato per lei. Quando era più piccola ha girato tutto il Sudamerica in autostop e per otto mesi è stata in una riserva in Kamtchatka come volontaria. Sono abituati a questa vita, dunque.

Spiega il padre, ingegnere militare in pensione, che Carola ha deciso di non seguire le sue orme per intraprendere la carriera marittima. Questo nonostante un difetto di miopia che le impediva l’accesso alla scuola nautica e che ha provveduto a eliminare con il laser.

Dopo anni di corsi, si imbarca come ufficiale di complemento sulle navi da crociera nell’America meridionale.

Superato l’esame da primo ufficiale, si iscrive alla Edge Hill University di Liverpool per iniziare un master in conservazione ambientale. Ha conosciuto l’Ong tedesca nel 2016 e dall’anno successivo ha iniziato a partecipare in modo più continuativo alle missioni nel Mediterraneo. Alterna questa attività allo studio, a lavori per tour operator e ad esplorazioni polari.

In attesa del verdetto finale, il padre conclude la telefonata con il sorriso: “Fidanzati? Non ne abbiamo mai visto nessuno. Del resto, con una vita così”.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche