Cade dal muretto mentre effettua lavori domestici: morto 72enne
Cronaca

Cade dal muretto mentre effettua lavori domestici: morto 72enne

pensionato muretto
pensionato muretto

Il pensionato si stava occupando di lavori domestici: dopo aver preso gli attrezzi e la scala era salito su un muretto. Poi ha perso l'equilibrio.

Un pensionato di 72 anni si stava occupando di alcuni lavori domestici nella sua abitazione a sud della Sardegna: improvvisamente, però, avrebbe perso l’equilibrio dal muretto sul quale si trovava, precipitando nel vuoto per oltre quattro metri. A ritrovarlo nell’abitazione di Gesturi, privo di sensi, è stata la moglie, che ha lanciato subito l’allarme.

Pensionato caduto da un muretto

A Gesturi, nel sud della Sardegna, un pensionato di 72 anni, Antonio Medda, ha perso la vita cadendo da un muretto. L’incidente è avvenuto lunedì 15 luglio in mattinata. Secondo le prime ricostruzioni dell’accaduto, infatti, l’uomo stava sistemando alcuni problemi della sua abitazione privata sopra a un muretto. Essendo pensionato aveva molto tempo e voglia per svolgere queste piccole mansioni in autonomia. Così, armato di attrezzi e scala, era salito sul muretto antistante la propria casa e aveva cominciato il suo lavoro. Qualcosa, però, è andato storto: il 72enne ha perso l’equilibrio ed è precipitato nel vuoto per oltre quattro metri.

La moglie ha ritrovato il suo corpo nel cortile dell’abitazione privo di sensi. Nonostante i soccorsi rapidi, per l’uomo non c’è stato nulla da fare.

I soccorsi

I medici e i sanitari del 118 sono corsi sul luogo dell’incidente per soccorrere l’uomo, ma la situazione era già sfuggita di mano. Dopo aver constatato il decesso di Antonio Medda, sul posto sono arrivati anche i carabinieri di Gesutri e Furtei per effettuare gli opportuni rilievi. Le cause della caduta sono in fase di accertamento. Sul tavolo ci sarebbero diverse ipotesi: un piede appoggiato male, un malore improvviso o una scivolata.


© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Laura Pellegrini
Classe 1998, cresciuta condividendo il sogno del padre. Veronese di origini, ma milanese acquisita. Studentessa universitaria presso la facoltà di "Comunicazione e Società" con un grande sogno nel cassetto: costruire una carriera internazionale e un nome nel giornalismo politico. Amante dei viaggi e curiosa rispetto ai fatti di attualità, insegue con determinazione il suo obbiettivo.