Santina Adamo, la mamma deceduta post parto: i risultati dell’autopsia
Cronaca

Santina Adamo, la mamma deceduta post parto: i risultati dell’autopsia

santina adamo

Una forte emorragia dopo il parto. La donna è deceduta presso l'ospedale di Cetraro. Sotto accusa l'ostetrica, tre rianimatori e due ginecologi.

Santina Adamo perdeva la vita lo scorso mercoledì 17 luglio 2019 poco dopo la nascita del suo secondogenito all’ospedale di Cetraro, in provincia di Cosenza. La donna aveva 35 anni e sul suo corpo era stata subito disposta un’autopsia eseguita nella giornata di domenica 21 luglio 2019 dal medico legale all’ospedale Annunziata di Cosenza: i risultati confermano che la donna abbia avuto una emorragia massiva sopraggiunta due ore dopo il parto.

Santina Adamo morta dopo il parto

Sotto accusa l’ostetrica che ha seguito Santina Adamo sia nella fase precedente che quella successiva al parto. Coinvolti anche tre ginecologi e due rianimatori. Il reato che ha provocato la morte della donna sarebbe colpa medica. Si cerca di fare chiarezza anche sulla mancanza di sacche di sangue che sarebbero state più che necessarie a tamponare la gravissima emorragia in corso: le sacche richieste al centro trasfusionale di Paola, distante circa 25 km dall’ospedale di Cetraro, purtroppo sarebbero arrivate troppo tardi. Dunque la Procura ha già inserito nel registro i nominativi di sei persone tutte indagate.

Per avere inoltre anche un quadro più completo sull’emorragia che ha causato la morte di Santina Adamo, si dovranno aspettare i risultati degli esami del sangue e istologici che sono previsti per metà settembre.

Intanto domenica 21 luglio 2019 si sono svolti i funerali della mamma che ha purtroppo perso la vita dopo aver dato alla luce il suo secondo bambino. Il sindaco di Rota Greca ha annunciato il lutto cittadino chiedendo in una lettera al Presidente della Repubblica verità sull’accaduto.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Giorgia Giuliano
Tra cronaca e ristoranti, collabora con diverse testate del mondo food e del fine drinking. Pugliese dal 1994, si laurea a Milano in "Comunicazione, media e pubblicità" e prosegue con un Master di Primo Livello in "Food & Wine Communication". Tempo fa ha bussato alla porta del giornalismo e a quanto pare qualcuno le ha risposto. Per Notizie.it scrive di cosa succede in Italia e nel mondo.