×

Alcamo, entrato in coma dopo l’incidente: padre si sveglia e inveisce

Fabio Provenzano si è svegliato dal coma. Ha iniziato a bestemmiare e a dimenarsi. L'uomo non ricorda nulla dell'incidente del 13 luglio 2019

alcamo incidente

Stava facendo una diretta Facebook mentre era alla guida della sua BMW, nei pressi del bivio per Alcamo. Era in macchina con i suoi due figli, entrambi minorenni, morti a seguito del forte impatto: Fabio Provenzano era andato a schiantarsi contro un muretto di cemento armato. Francesco -di 13 anni- era morto sul colpo. Antonino invece è morto dopo un’agonia durata ben 12 giorni. Aveva solo 9 anni. L’incidente si è verificato lo scorso 13 luglio 2019: Fabio Provenzano era entrato in coma. E oggi, 31 luglio 2019, l’uomo ha riaperto gli occhi.

Alcamo, padre si sveglia dal coma: irrequieto

Non ha idea di cosa possa essere successo quel sabato 13 luglio 2019 mentre si trovava in macchina sulla Palermo-Mazara insieme ai suoi figli. Il risveglio dell’uomo dal coma è stato però tutt’altro che sereno: ha iniziato a bestemmiare e a dimenarsi nel tentativo di staccarsi di dosso elettrodi e tubi della flebo.

I medici del Trauma Center di Villa Sofia di Palermo hanno dovuto sedarlo. Dopo il tragico incidente che ha portato alla morte dei suoi due bambini, l’uomo era risultato positivo ai drug test.

Fabio Provenzano, 34 anni, dovrà rispondere del reato di duplice omicidio stradale con l’aggravante di aver provocato il fatale reato sotto effetto di stupefacenti: è risultato positivo al drug-test per uso di cocaina. L’uomo era distratto da una diretta Facebook mentre era al volante: non ha purtroppo soltanto messo a rischio quanto ha messo fine alla vita dei suoi figli. Provenzano era entrato in coma: si è svegliato nella giornata di oggi, 31 luglio 2019. La sua compagna, Valeria Vivona, intanto lo difende: in una recente dichiarazione, la donna conferma l’amore che Provenzano nutriva per i suoi figli ai quali mai avrebbe fatto del male.

“Siamo essere umani e tutti sbagliamo, tutti!” scrive la donna esasperata. I due bambini sarebbero andati a vivere con lei e con il loro papà, Fabio Provenzano, una volta che i due si sarebbero uniti in matrimonio.

Nata a Trinitapoli (BAT), classe 1994, è laureta in "Comunicazione, media e pubblicità" presso la IULM. Collabora con Notizie.it.


Contatti:

Scrivi un commento

1000

Contatti:
Giorgia Giuliano

Nata a Trinitapoli (BAT), classe 1994, è laureta in "Comunicazione, media e pubblicità" presso la IULM. Collabora con Notizie.it.

Leggi anche