Maltempo in Emilia Romagna, colpite aree di Reggio, Modena e Ferrara
Cronaca

Maltempo in Emilia Romagna, colpite aree di Reggio, Modena e Ferrara

La forte ondata di maltempo che ieri ha colpito l'est della Lombardia si è oggi diretta verso l'Emilia Romagna, con forte vento ed intense grandinate.

Dopo aver colpito Piemonte e Lombardia nei giorni scorsi, l’ondata di maltempo ha investito anche l’Emilia Romagna nel tardo pomeriggio del 13 agosto. A partire dalle ore 18 infatti, la zona dell’Emilia orientale è stata interessata da alcune cosiddette celle temporalesche, che hanno attraversato principalmente le zone del reggiano, del modenese e del ferrarese. In seguito i rovesci sono sono spostati anche nella zona del basso Veneto e delle Marche, con forte vento e grandinate.

Maltempo in Emilia Romagna

Stando a quanto riportato da 3BMeteo la prima zona ad essere colpita è stata quella della provincia di Reggio Emilia. Qui la perturbazione si è in seguito gradualmente spostata verso est andando a lambire anche parte della Romagna. I rovesci temporaleschi più intensi di sono però verificati nella zona del ferrarese e delle Valli di Comacchio, dove sono state registrate grandinate e raffiche di vento dalla velocità di oltre 80 chilometri orari.

grandine-emilia

Particolarmente colpita è stata anche la zona della bassa modenese, dove tra i comuni di Soliera e Mirandola una supercella temporalesca a generato un cosiddetto funnel. I funnel – detti anche nubi a imbuto – sono nubi a forma di cono che discendono dall’ammasso nuvolo principale senza però toccare il suolo. Quando il funnel raggiunge la superficie, si trasforma in tromba d’aria.

Perturbazione sconfinata in Veneto

La perturbazione che ha interessato l’Emilia Romagna si sta nel frattempo già spostando nel vicino Veneto, dove grandinate sono state segnalate nella zona del Polesine. Sconfinamenti anche a Sud nell’entroterra marchigiano, con forti rovesci e temporali nella zona di Jesi. Stando a quanto riportato, nelle prossime ore i fenomeni temporaleschi di estenderanno a tutta la zona del Triveneto andando a raggiungere anche il Friuli Venezia Giulia. Un miglioramento delle condizioni meteorologiche è previsto soltanto a partire dalla tarda nottata.


© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Jacopo Bongini
Nato a Milano, classe 1993, frequenta l’Accademia di Belle Arti di Brera dove si laurea in "Nuove Tecnologie dell’Arte". Parallelamente all'ambito artistico, nel quale partecipa a diverse mostre del settore come admin della pagina Facebook Karbopapero 900, durante gli anni universitari sviluppa la passione per il mondo dell’informazione e della comunicazione. Passione che lo porta a diventare collaboratore dapprima per Il Giornale e in seguito per Notizie.it.