Nadia Toffa, coda alla camera ardente per l’ultimo saluto
Cronaca

Nadia Toffa, coda alla camera ardente per l’ultimo saluto

Nadia Toffa

Fila di persone alla camera ardente di Nadia Toffa, per da dare l'ultimo saluto alla conduttrice ed inviata de Le Iene

Il teatro di Santa Chiara di Brescia ha accolto la camera ardente di Nadia Toffa. Numerose le persone in fila pur di dare l’ultimo saluto alla conduttrice ed inviata de Le Iene.

Fila di persone per salutare Nadia Toffa

Nadia Toffa è morta a soli 40 anni dopo aver combattuto contro una malattia terribile come il cancro. Si è sempre dimostrata forte e non ha mai perso l’occasione di scrivere messaggi carichi di affetto e forza destinati ai propri fan. Proprio per questo motivo è stata una delle iene più apprezzate e non è un caso che siano in molti ad aver voluto attendere l’arrivo della salma alla camera ardente per darle l’ultimo saluto.

Sono tante, infatti, le persone che si sono messe in fila fuori dal teatro Santa Chiara di Brescia, pur di salutare per l’ultima volta Nadia Toffa. Dalla clinica Domus Salutis di Brescia, dove era stata ricoverata ad inizio luglio, la salma della conduttrice, accompagnata dalla madre, è stata portata in teatro.

Proprio qui in tanti hanno atteso il suo arrivo, con la camera ardente che è stata aperta alle ore 12. In questo modo Brescia ha voluto esprimere la propria vicinanza alla conduttrice nata in questa città 40 anni fa. Proprio presso la cattedrale di Brescia si terranno venerdì 16 agosto i funerali di Nadia Toffa. Fra i primi ad arrivare alla camera ardente Omar Pedrini che ha lasciato una rosa bianca. “È stata un esempio per chi soffre – ha dichiarato il frontman dei Timoria – lascia la dignità e ci ricorda che era una leonessa“.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche