×

Simon Gautier morto quasi subito: frattura avrebbe rescisso l’arteria

Forse anche un intervento più rapido dei soccorsi non avrebbe salvato la vita di Simon Gautier. Fatale per il 27enne una frattura alla gamba.

Simon Gautier morto

Simon Gautier, il turista francese 27enne disperso dal 9 agosto nelle colline del Golfo di Policastro, potrebbe essere morto pochi minuti dopo la chiamata al 118. In base ai primi esami sulla salma, una frattura alla gamba potrebbe avergli provocato infatti il taglio dell’arteria.

Si indaga sull’avvio dei soccorsi

La Procura di Vallo della Lucania (Salerno) ha aperto un’inchiesta sulla morte del turista francese 27enne Simon Gautier, il cui corpo è stato ritrovato nella serata di domenica 18 agosto 2019 nel territorio del comune di San Giovanni a Piro. In base alle prime informazioni, gli inquirenti vogliono capire se ci sono stati o meno ritardi nell’avvio dei soccorsi.

Un intervento più rapido però non sarebbe stato forse comunque sufficiente a salvare la vita del ragazzo, disperso dal 9 agosto nelle zone collinari del Golfo di Policastro. Il 27enne quel giorno, attorno alle 9 della mattina, aveva telefonato al 118 per chiedere aiuto spiegando di essere precipitato.

I soccorsi spiegano che senza la tecnologia Advanced mobile location, non ancora attiva in Italia a differenza di altri Paesi d’Europa, la cella agganciata copre un’area troppo vasta.

Con la Aml “si attiva automaticamente la localizzazione Gps e si identifica il punto da cui proviene la chiamata con uno scarto di qualche metro” come precisa Alberto Zoli, direttore generale dell’azienda regionale Emergenza urgenza della Lombardia.

Simon Gautier morto quasi subito

In base ai primi accertamenti autoptici, però, Simon Gautier potrebbe essere morto nel giro di 40/45 minuti. Sembra infatti che il giovane nella caduta si sia fratturato una gamba, lesione che avrebbe comportato anche il taglio dell’arteria, con conseguente emorragia.

Sarà l’autopsia a stabilire con certezza la causa della morte, ma questa prima ricostruzione sembra confermare quanto dichiarato dagli operatori del 118 Basilicata, che sottolineano di aver chiamato più volte Simon Gautier ma che il suo cellulare squillava sempre a vuoto, senza ottenere mai risposta.


Di origine sarda ma nata e cresciuta a Roma. Dopo la maturità classica ho studiato "Scienze politiche" all'Università La Sapienza. Scrivo quotidianamente sul web per testate e blog dal 2006, giornalista dal 2009. Mi sono sempre occupata di servizi di approfondimento e d'inchiesta, alcuni scelti come fonte di Wikipedia, di libri e testi universitari mentre altri sono stati tradotti all'estero. Autrice anche di qualche scoop. Dal 2018 lavoro a tempo pieno per Notizie.it. Progettista Web e "Tecnico Superiore per la Comunicazione e il Multimedia", ho una profonda conoscenza del mondo internet e per questo non sono sui social.


Contatti:

Contatti:
Paola Marras

Di origine sarda ma nata e cresciuta a Roma. Dopo la maturità classica ho studiato "Scienze politiche" all'Università La Sapienza. Scrivo quotidianamente sul web per testate e blog dal 2006, giornalista dal 2009. Mi sono sempre occupata di servizi di approfondimento e d'inchiesta, alcuni scelti come fonte di Wikipedia, di libri e testi universitari mentre altri sono stati tradotti all'estero. Autrice anche di qualche scoop. Dal 2018 lavoro a tempo pieno per Notizie.it. Progettista Web e "Tecnico Superiore per la Comunicazione e il Multimedia", ho una profonda conoscenza del mondo internet e per questo non sono sui social.

Leggi anche