×

Omicidio Romina Del Gaudio: il padre è irreperibile

L'uomo, 70 anni, secondo alcune indiscrezioni vivrebbe in Germania.

È stato riaperto ad Aprile 2019, il delitto Romina Del Gaudio. In queste ore verrano interrogati in Procura a Santa Maria Capua Vetere alcuni parenti della giovane di 19 anni, ritrovata senza vita nel bosco della tenuta di Carditello a San Tammaro nel Luglio di 15 anni fa.

Romina Del Gaudio: il padre irreperibile

La Procura di Santa Maria Capua Vetere ha riaperto ad Aprile il caso sull’omicidio di Romina Del Gaudio. La ragazza, all’epoca 19enne lavorava come promoter alla Wind, ed è trovata morta a San Tammaro. Il Pubblico Ministero Geradina Cozzolino ha iscritto al registro degli indagati i primi tre nomi basandosi sulla scorta di prove investigative, una lettera anonima e il Dna ritrovato su un indumento della ragazza, portate alla sua attenzione dall’avvocato di parte civile, Francesco Stefani.

In questi giorni, la Procura sta interrogando i famigliari e alcune persone vicine alla vittima.

Mentre i Carabinieri starebbero cercando da giorni, senza risultati, il padre di Romina, Gennaro Del Gaudio. L’uomo, 70 anni, secondo alcune indiscrezioni vivrebbe in Germania. Quando 15 anni fa, fu interrogato dai militari fu descritto come: “Un uomo che parlava un dialetto napoletano molto stretto. Era ben vestito, aveva capelli tinti ed indossava persino una collanina di perle. La cosa importante è che il padre di Romina nonostante lavorasse in Germania, ammise di conoscere parecchi personaggi legati al clan dei Casalesi ed era ad Aversa, proprio nei giorni dell’omicidio di sua figlia”.

Nato a Milano, classe 1995, è laureando in Scienze Sociali per la globalizzazione. Oltre che con Notizie.it ha collaborato con TMS.


Contatti:

Scrivi un commento

1000

Contatti:
Marco Bruto

Nato a Milano, classe 1995, è laureando in Scienze Sociali per la globalizzazione. Oltre che con Notizie.it ha collaborato con TMS.

Leggi anche