×

Saviano a Venezia 76: “La cocaina andrebbe legalizzata”

"La cocaina andrebbe legalizzata, solo così si bloccherebbero i pozzi di petrolio delle organizzazioni criminali".

In occasione della 76ª Mostra internazionale d’arte cinematografica di Venezia, Roberto Saviano ha presentato la sua nuova serie “Zerozerozero” tratta dal suo omonimo romanzo. Lo scrittore ha parlato ancora una volta di come, a detta sua, andrebbero combattute le mafie.

Roberto Saviano

Roberto Saviano ha presentato a Venezia la sua nuova serie “Zerozerozero” diretta da Stefano Sollima. La serie è tratta dal suo romanzo inchiesta in cui l’argomento principale è la cocaina. Lo scrittore cerca di sfatare i più grandi miti, e racconta l’evoluzione dei cartelli sudamericani, i loro violenti modus operandi, i loro rapporti con le istituzioni e la storia dei boss del “petrolio bianco”. Una copia del libro di Saviano, fu trovata nel bunker di Joaquìn Guzman conosciuto come “El chapo”.

Durante l’intervista di presentazione, a Venezia, Roberto Saviano ha parlato di come mettere in ginocchio le mafie, colpendoli al portafogli: “La cocaina andrebbe legalizzata, solo così si bloccherebbero i pozzi di petrolio delle organizzazioni criminali.

La legalizzazione trasformerebbe l’economia mondiale: il narcotraffico di cocaina attraversa il mondo legale, gli dà forza, liquidità, rendere la sostanza legale cambierebbe le cose“.

Proseguendo, lo scrittore napoletano ha paragonato la cocaina al petrolio, da qui il nickname “petrolio bianco”: “La cocaina è l’unica materia comparabile al petrolio, la facilità con cui può essere venduta non ha eguali. Se io le dessi ora un sacchetto di cocaina, lei la venderebbe prima ancora di lasciare il Palazzo del Cinema, al contrario ad esempio di un sacchetto di diamanti. E perchè la cocaina regna? Perchè la vita è una me**a, ti fa sentire sempre troppo brutto, troppo povero, troppo grasso“.

Nato a Milano, classe 1995, è laureando in Scienze Sociali per la globalizzazione. Oltre che con Notizie.it ha collaborato con TMS.


Contatti:

Scrivi un commento

300

Contatti:
Marco Bruto

Nato a Milano, classe 1995, è laureando in Scienze Sociali per la globalizzazione. Oltre che con Notizie.it ha collaborato con TMS.

Caricamento...

Leggi anche