×

Spada, maxi-processo al clan di Ostia: chiesti tre ergastoli

Chiesti tre ergastoli e un totale di 208 anni di condanne.

Nel corso del maxi-processo al clan Spada, sono stati richieste 24 condanne, tra cui 3 ergastoli. Il gruppo criminale è attivo sulla zona del litorale romano di Ostia. Il processo ha avuto luogo nell’aula bunker di Rebibbia davanti alla Corte d’Assise.

Maxi-processo al clan Spada

È in corso il maxi-processo al clan Spada. Il gruppo criminale ha stanziato le sue radici nella zona del litorale romano di Ostia. In tribunale, sono state richieste 24 condanne per gli esponenti del clan, tra cui 3 ergastoli. I pm della Dd sono Mario Palazzi e Ilaria Calò, i quali hanno chiesto la massima pena per Carmine Spada, detto Romoletto ritenuto uno dei capi del clan. L’altro ergastolo è stato richiesto per Roberto Spada, già noto ai media per la vicenda della testata ad un giornalista della Rai.

Mentre l’ultimo è stato richiesto per Ottavio Spada, detto Marco.

Le scorse condanne

A Gennaio 2018, durante un’operazione antimafia, furono arrestate 32 persone appartenenti al clan Spada. Nei confronti dei soggetti arrestati al tempo, la Procura di Roma aveva contestato il 416 bis, l’associazione a delinquere di stampo mafioso.

Secondo la Procura infatti erano: “responsabili di aver costituito, promosso e fatto parte di un’associazione a delinquere di tipo mafioso sul territorio laziale”. Anche in questo caso tra gli arrestati figuravano Carmine e Roberto Spada, accusati di essere i mandanti del duplice omicidio di Giovanni Galleone e Francesco Antonini avvenuto nel 2011.

Nato a Milano, classe 1995, è laureando in "Scienze Sociali per la globalizzazione". Oltre che con Notizie.it ha collaborato con TMS.


Contatti:

Contatti:
Marco Bruto

Nato a Milano, classe 1995, è laureando in "Scienze Sociali per la globalizzazione". Oltre che con Notizie.it ha collaborato con TMS.

Leggi anche