×

Rifiuta rapporti col marito: 24enne picchiata con le doghe del letto

Torna a casa ubriaco e la moglie, 24enne, rifiuta di avere rapporti con lui. Il marito, 40enne, la minaccia con un coltello e la picchia.

donna picchiata

Ennesimo episodio di aggressione nei confronti di una donna. Stavolta la violenza è accaduta all’interno di un’abitazione a San Zeno Naviglio, in provincia di Brescia. In base alle prime ricostruzioni, una 24enne di origini nordafricane avrebbe allertato i carabinieri chiedendo loro aiuto perché era stata picchiata e minacciata dal marito, un 40enne connazionale.

Minacciata e picchiata

Quando i militari sono giunti nell’appartamento, hanno trovato la donna in evidente stato di shock. La giovane ha così raccontato che il marito era rientrato a casa in evidente stato di ubriachezza e la voleva costringere ad avere un rapporto sessuale.

Quando la donna si è rifiutata, l’uomo è andato su tutte le furie minacciando la moglie con un coltello. Successivamente, avrebbe colpito la 24enne con le doghe del letto. Quando soccorsa, la 24enne presentava infatti sul corpo diversi lividi.

Arrestato e rimesso in libertà

A quanto pare, l’uomo non era nuovo a questi scatti d’ira tanto che la moglie aveva deciso di allontare i loro due figli, minori, affidandoli ai suoi genitori che vivono nel loro paese d’origine.

Il 40enne è stato quindi arrestato per maltrattamenti in famiglia, minacce, lesioni personali e tentata violenza sessuale. La moglie invece, dopo le cure dei medici, è stata affidata in una comunità protetta.

Durante l’udienza preliminare, il giudice ha convalidato l’arresto ma rimesso in libertà il 40enne con l’obbligo però di allontanamento dalla casa di famiglia ed il divieto di avvicinamento ai luoghi frequentati dalla moglie.


Nata a Roma, classe 1981. Ha scritto sul web per testate e blog e collabora con Notizie.it .


Contatti:

Scrivi un commento

300

Contatti:
Paola Marras

Nata a Roma, classe 1981. Ha scritto sul web per testate e blog e collabora con Notizie.it .

Leggi anche