×

Lite per mancata precedenza ad Andria: 28enne ucciso a coltellate

Giovanni Di Vito, 28 anni, è stato ucciso a coltellate nel centro di Andria. Il suo aggressore è stato fermato

lite per mancata precedenza ad Andria
lite per mancata precedenza ad Andria

Una lite per mancata precedenza ad Andria si è trasformata in un tragico delitto. L’aggressore ha tentato di fuggire, ma è stato successivamente rintracciato e fermato. Si tratta di un 50enne con precedenti.

Lite per mancata precedenza ad Andria

È sempre più frequente il fenomeno delle liti per strada: tamponamenti, mancate precedenze, stop non rispettati e tanti altri episodi analoghi si trasformano in scene agghiaccianti. Nel 2016 sono stati registrati 183 episodi che hanno prodotto quattro morti e 238 feriti, di cui 37 gravi. Pistole, coltelli e oggetti simili sono le armi più utilizzate. In 31 casi si tratta di armi proprie, in altri 33 casi di armi improprie. Tra queste, la propria vettura, un ombrello, il cric, mazze da baseball. Questi i dati resi noti da Studio3a.net.

Nel primo semestre del 2017, l’osservatorio ha registrato 80 episodi che hanno causato un morto (saliti a quattro nei due mesi appena successivi). I feriti sono stati 98, di cui 20 gravi.

Così è successo nel pieno centro di Andria, dove un 28enne di Trani, è stato ucciso a coltellate. Decine di persone hanno assistito all’aggressione ai danni di Giovanni Di Vito. Subito alcuni passanti e testimoni hanno soccorso il giovane. Intanto l’aggressore si è dato alla fuga a bordo di una Mercedes. Grazie al contribuito di alcuni testimoni e alle immagini delle videocamere di sorveglianza, i carabinieri hanno poi fermato il colpevole, un 50enne con precedenti penali.

Immediato l’intervento dei soccorsi, i quali, giunti sul posto, hanno trasportato Di Vito presso l’ospedale Lorenzo Bonomo.

Sfortunatamente però, per lui non c’è stato nulla da fare. L’uomo si trovava in macchina con la moglie e con il figlio.

Nata a Varese, classe 1996, è laureata in Comunicazione. Collabora con Notizie.it.


Contatti:

Scrivi un commento

1000

Contatti:
Asia Angaroni

Nata a Varese, classe 1996, è laureata in Comunicazione. Collabora con Notizie.it.

Leggi anche