×

Ocean Viking, sbarcati 82 migranti a bordo: 24 resteranno in Italia

La Ocean Viking ha effettuato lo sbarco senza entrare in acque italiane: i migranti sono stati trasferiti sulle motovedette della Guardia Costiera.

ocean viking sbarco
ocean viking sbarco

Gli avevano assegnato un porto sicuro (l’Italia), poi nella notte di sabato 14 settembre è avvenuto lo sbarco: dalla nave Ocean Viking sono stati salvati gli 82 migranti a bordo. Soltanto 24 di questi, però, resteranno in Italia. I restanti profughi verranno distribuiti fra la Germania, il Lussemburgo, il Portogallo e la Francia. “Siamo accoglienti ma non stupidi – ha dichiarato il sindaco di Lampedusa, Salvatore Martello -. La Ocean Viking era più vicina a Porto Empedocle”. La nave della ong Sos Mediterranee e di Medici Senza Frontiere, però, non è entrata nel porto di Lampedusa. Per lo sbarco, infatti, le persone sono state trasferite su alcune motovedette della Guardia Costiera e in seguito sono state accompagnare sulla terraferma.

Ocean Viking, lo sbarco

Lo sbarco della nave Ocean Viking è avvenuto nella notte fra sabato 14 e domenica 15 settembre. I profughi a bordo hanno accolto la notizia con fervore e sono stati trasferiti su motovedette della Guardia Costiera per raggiungere Lampedusa.

La nave della ong Sos Mediterranee, dunque, non è entrata in acque territoriali.

Le reazioni

“Credo ci sia un grande equivoco sull’assegnazione del porto sicuro alla Ocean Viking. Noi l’abbiamo assegnato solo perché l’Europa ha aderito alla nostra richiesta di prendere gran parte dei migranti” ha dichiarato il ministro degli Esteri, Luigi Di Maio. Il neo inquilino della Farnesina ha poi messo in evidenza i “meccanismi nuovi” creati dal premier Giuseppe Conte.

Un tweet positivo anche da parte di Dario Franceschini, il ministro dei Beni, delle attività culturali e del Turismo. “Fine della propaganda di Salvini sulla pelle di disperati in mare – scrive sui social -. Tornano la politica e le buone relazioni internazionali per affrontare e risolvere il problema delle migrazioni“.

Infine, immancabile la replica dell’ex ministro degli Interni, Matteo Salvini: “Eccoli, porti aperti senza limiti” scrive il leghista.

Secondo il leader del carroccio, L’Italia “torna a fare il campo profughi d’Europa” e Conte assume il ruolo di “avvocato dei clandestini”.

Altri sbarchi nella notte

Mentre si discute sul ricollocamento degli 82 migranti a bordo della ong Ocean Viking, a Lampedusa nella notte è arrivato un altro barcone. Su quest’ultimo c’erano 78 profughi, nella maggior parte tunisini e camerunensi. Anche altri 21 migranti, inoltre, sono stanti individuati dopo lo sbarco nei pressi dell’isola dei Conigli.


Nata a Verona, classe 1998, studentessa universitaria presso la facoltà di "Comunicazione e Società". Prima di collaborare con Notizie.it, ha scritto per L'Arena.


Contatti:

Scrivi un commento

300

Contatti:
Laura Pellegrini

Nata a Verona, classe 1998, studentessa universitaria presso la facoltà di "Comunicazione e Società". Prima di collaborare con Notizie.it, ha scritto per L'Arena.

Caricamento...

Leggi anche