×

Violento impatto tra un’auto e un tir sulla Telesina: due morti

Violento impatto frontale sulla statale Telesina, in seguito al quale hanno perso la vita Rocco Guarino e il nipote di soli 15 anni

incidente auto tir telesina

Tragico incidente sulla statale Telesina, in seguito al quale hanno perso la vita Rocco Guarino, di 49 anni, e il nipote di soli 15 anni, residenti nella zona di Grottaminarda, in provincia di Avellino. Gravi le condizioni della sorella della giovane vittima, trasferita al Rummo di Benevento.

Incidente sulla statale Telesina

L’imprenditore Rocco Guarino e il nipote di 15 anni, figlio di sua sorella, sono morti sul colpo in seguito ad un incidente avvenuto la scorsa notte lunga la statale Telesina. La vettura, una Mercedes guidata da Guarino, con a bordo il nipote di 15 anni e la sorella di quest’ultimo di 20 anni, si è schiantata contro un tir proveniente dalla direzione opposta. Il violento impatto ha avuto luogo nel territorio di Torrepalazzo, a 500 metri dallo svincolo per Campobasso e la zona industriale.

La notizia ha fatto rapidamente il giro del paese, dove l’imprenditore era molto conosciuto con il suo ristorante Paradise. Gravemente ferita, la 20enne è tenuta sotto strettissimo controllo e la prognosi è riservata. Nelle prossime ore si dovrebbe conoscere lo stato di salute della ragazza.

Secondo una prima ricostruzione dei fatti, sembra che la Mercedes viaggiasse in direzione di Benevento quando si è scontrata frontalmente con un Iveco Stralis che trasportava alimenti. Un impatto violento che ha finito per scaraventare l’auto a decine di metri di distanza, riducendo la Mercedes ad un ammasso deforme di lamiere.

Allertati i soccorsi, sul posto sono giunte due squadre dei vigili del fuoco del comando provinciale, i carabinieri, le ambulanze del 118 di Misericordia e Croce Rossa, la polizia stradale e gli agenti delle Volanti della Questura.

Le operazioni di soccorso sono risultate particolarmente lunghe e complicate, con i pompieri che hanno dovuto sventrare le lamiere per estrarre la giovane ferita. Inutili, purtroppo, i tentativi di rianimazione per il 49enne imprenditore e il ragazzo di 15 anni.

Al momento gli agenti stanno svolgendo le opportuni indagini del caso per accertare le reali dinamiche dell’incidente e cercare di capire cosa abbia provocato lo schianto frontale.

Scrivi un commento

300
Caricamento...

Leggi anche