×

Meteo, neve e gelo in arrivo sull’Europa

Meteo, corrente artica verso la Russia. Nubifragi e alluvioni attesi anche sull'Italia

meteo

Gli esperti non hanno buone notizie in merito al quadro meteorologico delle prossime settimane. Sulla Russia infatti dovrebbe arrivare una corrente molto fredda di provenienza artica, che porterà bufere di neve su e freddo oltre la norma. Ciò che stupisce, infatti, è il fatto che freddo e temperature prettamente invernali arriveranno in netto anticipo rispetto alla media e potrebbero anche portare conseguenze su tutta Europa, Italia compresa.

Meteo, freddo in arrivo

Quella appena iniziato, sembra essere a tutti gli effetti un autunno anomalo, soprattutto dal punto di vista delle temperature. Gli esperti infatti fanno notare come una corrente di aria gelida di provenienza artica arriverà sulla Russia, scuotendo anche gli stati europei limitrofi. Le conseguenze di tale fenomeno, però, hanno già iniziato a farsi sentire: le pianure russe sono già state interessate dalle prime bufere di neve, che sono arrivate quasi a Mosca, con temperature che sono precipitate al di sotto dello zero.

Anche in Ucraina il termometro è precipitato a -1°C a Kyev, in Bielorussia e nelle Repubbliche Baltiche.

Le conseguenze sull’Italia

Anche l’Italia potrebbe essere coinvolta dalle conseguenze dell’aria fredda in arrivo dalla Russia, che potrebbe innescare condizioni meteorologiche anche rischiose, a causa della formazione di vortici ciclonici sui mari che bagnano il nostro Paese. Diverse regioni dovranno dunque prestare attenzione per il possibile arrivo di nubifragi e alluvioni. Gli esperti invitano a tenere sotto controllo le previsioni e il quadro meteorologico in aggiornamento.


Nata in provincia di Lodi, classe 1995, è laureata in "Scienze Umanistiche per la Comunicazione" all’Università Statale di Milano. Collabora con Notizie.it.


Contatti:

Scrivi un commento

300

Contatti:
Antonella Ferrari

Nata in provincia di Lodi, classe 1995, è laureata in "Scienze Umanistiche per la Comunicazione" all’Università Statale di Milano. Collabora con Notizie.it.

Leggi anche