×

Panico a Tolentino, esce nudo con un fucile e minaccia una strage

Un 53enne di Tolentino è stato fermato dalle forze dell'ordine dopo essersi barricato in casa ed essere sceso in strada nudo imbracciando un fucile.

tolentino panico uomo

Paura a Tolentino, Macerata, dove un uomo di 53 anni si è barricato in casa con fucili e munizioni, bloccando all’interno anche la madre anziana. Nonostante l’intervento delle forze dell’ordine, l’uomo è riuscito a scappare e raggiungere il centro, minacciando anche alcuni passanti. Per precauzione la strada è stata chiusa al traffico.

Panico a Tolentino

A Tolentino, nel Maceratese, tanta paura nella mattinata di lunedì 7 ottobre per via di un 53enne. L’uomo, secondo le prime ricostruzioni, si sarebbe prima chiuso in casa con la madre anziana di 82 anni, poi sarebbe uscito completamente nudo dalla sua abitazione imbracciando un fucile, avviandosi in strada. L’episodio sarebbe avvenuto intorno le ore 8.30, quando il fratello gemello dell’uomo avrebbe dato l’allarme: il 53enne era apparso in stato confusionale già dal giorno prima e, nonostante i tentativi del fratello di capire cosa passasse per la sua testa, non aveva ottenuto risposta.

Arrivato in casa per convincerlo ad alzarsi dal letto, la situazione sarebbe degenerata: il 53enne avrebbe imbracciato il fucile facendo esplodere un colpo in casa, senza però ferire nessuno. Affacciatosi nudo sul balcone avrebbe quindi puntato l’arma verso la piazza vuota, successivamente chiusa al traffico dalle forze dell’ordine immediatamente intervenute.

La fuga dell’uomo

Carabinieri, personale del 118 e Vigili del Fuoco sono intervenuti nell’abitazione in via Filzi per convincere l’uomo a desistere e consegnarsi: al rifiuto, sarebbero entrati nell’appartamento, da dove però l’uomo – rifugiatosi nell’ultima stanza – sarebbe riuscito a scappare raggiungendo il centro cittadino. Lì avrebbe minacciato alcuni passanti: secondo il percorso fatto dall’uomo, quest’ultimo sembrava stesse dirigendosi verso le scuole, quando sarebbe stato intercettato in vicolo Bezzi e bloccato a seguito di una colluttazione.

Il 53enne è stato arrestato per esplosioni pericolose, minaccia grave, resistenza a pubblico ufficiale e porto abusivo d’armi. Ritrovati in casa altri 3 fucili e diverse munizioni. L’uomo si troverebbe per il momento all’ospedale di Macerata, sotto stretta osservazione da parte delle forze dell’ordine, al seguito di alcune ferite riportate.


Nata a Senigallia, classe 1994, è laureata all'Accademia di Belle Arti di Brera ed ha frequentato l'Ecole Supérieur de Journalisme. Oltre che con Notizie.it, collabora con Waamoz.


Contatti:

Scrivi un commento

1000

Contatti:
Lavinia Nocelli

Nata a Senigallia, classe 1994, è laureata all'Accademia di Belle Arti di Brera ed ha frequentato l'Ecole Supérieur de Journalisme. Oltre che con Notizie.it, collabora con Waamoz.

Leggi anche