×

Tecnico di pallavolo accusato di molestie: le allieve denunciano

Dieci ragazze denunciano il proprio tecnico di pallavolo per molestie durante il camp in Toscana.

Notizie che fanno semplicemente rabbrividire, pensare che i propri figli non stiano al sicuro nei centri sportivi non può che incutere tanta paura. La vicenda è accaduta in Toscana, dove un allenatore di pallavolo comasco sarebbe stato accusato di molestie su ragazze dai 9 ai 14 anni durante un camp estivo. Al momento, il tecnico è stato sospeso, dalla propria società, da ogni attività professionale agonistica in attesa che venga risolta la vicenda. E’ in corso un’indagine preliminare per accertare eventuali responsabilità penali da parte dell’allenatore accusato dalle proprie allieve.

La testimonianza delle ragazze

L’accusa arriva direttamente dalle proprie allieve, ragazze dai 9 ai 14 anni. Sono ben dieci le ragazze che avrebbero denunciato il proprio allenatore di molestie durante il camp estivo in Toscana, l’indagine accerterà i fatti.

Secondo quanto dalle testimonianze delle 10 allieve, nella notte del 4 luglio, il tecnico Andreani sarebbe entrato nelle loro stanze dell’hotel di Marina di Massa (in Toscana), dove stavano svolgendo un camp di pallavolo e le avrebbe molestate. Dopo aver segnalato quanto avvenuto agli organizzatori della tournée, il giorno successivo Andreani sarebbe stato allontanato dal camp. Naturalmente, se accertata giudizialmente, la notizia avrebbe diverso clamore vista la rilevanza del tema. Al momento, però, è giusto evidenziare che non c’è ancora un capo di imputazione. Come dichiarato dall’avvocato del tecnico, “l’indagine è ancora in corso. Ci sarà un incidente probatorio per verificare l’attendibilità delle testimonianze. Restano molti elementi da valutare”.


Contatti:

Scrivi un commento

1000

Contatti:

Leggi anche