×

2 sbarchi in Salento, giunti 81 migranti: altri 2 arrivi in Sardegna

Migranti: registrati 2 sbarchi nelle coste Pugliesi e altri 2 in Sardegna. 81 quelli arrivati nel Salento, 23 quelli tra Cala Piombo e Porto Pino.

sbarchi migranti

Nuovo sbarco di migranti a Otranto. Dopo i 47 intercettati al largo di Santa Maria di Leuca, nel Salento, altri 34 sono arrivati nella notte tra giovedì 17 e venerdì 18 ottobre. Altri 15 sono stati fatti sbarcare intorno le ore 2 al largo delle coste di Cala Piombo, a Teulada.

2 sbarchi in Salento

Sono in tutto 4 gli sbarchi avvenuti tra la serata di giovedì 17 e venerdì 18 ottobre nelle coste italiane. A largo di Santa Maria di Leuca, Lecce, i primi 47 erano stati soccorsi nella tarda serata di giovedì dalla Guardia Costiera, dopo essere stati intercettati dalla capitaneria di porto a bordo di una barca a vela. Un’imbarcazione di fortuna che è stata prontamente raggiunta per essere scortata al porto della località marittima da due motovedette: lì, i migranti sono stati soccorsi da medici e personale della Croce Rossa per i primi accertamenti del caso.

Tra i 47, la presenza di una donna con una bambina in aggiunta ad altri nove minori probabilmente non accompagnati: nessuna situazione critica è stata segnalata. Poche ore dopo, la Guardia Costiera è stata costretta a mobilitarsi per una seconda volta, quando sono stati intercettati a largo di Otranto altri 34 migranti curdo-iracheni a bordo di un’imbarcazione a vela. A bordo anche donne e 3 bambini non accompagnati, mentre sono al vaglio delle forze dell’ordine le identità e nazionalità dei due presunti scafisti. Sullo sbarco è intervenuta la Croce Rossa locale, che si è così espressa: “In mare da più giorni sono giunti disidratati, stremati e qualcuno in stato di ipotermia ma in discrete condizioni di salute. Visitati dai medici dell’Ufficio di Sanità Marittima, Aerea di Frontiera #Usmaf, sono soccorsi e rifocillati dai nostri volontari per poi essere trasferiti nei centri di accoglienza”.

Altri due sbarchi in Sardegna

E’ di poche ore fa invece la notizia di un terzo sbarco avvenuto questa notte – venerdì 17 ottobre – sulle coste del Sulcis.

Intorno le ore 2, la Capitaneria di Porto di Sant’Antioco ha intercettato a largo delle coste di Cala Piombo un barchino di fortuna in legno con un motore fuori bordo da 40 cavalli. Presenti a bordo 15 migranti algerini, tra cui un minore. Ad aspettarli allo sbarco al porto di Sant’Antioco i Carabinieri della stazione Teulada: i migranti sono stati accompagnati al centro d’accoglienza di Monastir, uno di loro è stato trasportato d’urgenza in ospedale dal 118 per dei dolori addominali. Segnalato infine un quarto barchino al largo delle coste di Porto Pino con a bordo 8 migranti: i Carabinieri si sono prontamente recati in zona per rintracciarli.


Nata a Senigallia, classe 1994, è laureata all'Accademia di Belle Arti di Brera ed ha frequentato l'Ecole Supérieur de Journalisme. Oltre che con Notizie.it, collabora con Waamoz.


Contatti:

Scrivi un commento

1000

Contatti:
Lavinia Nocelli

Nata a Senigallia, classe 1994, è laureata all'Accademia di Belle Arti di Brera ed ha frequentato l'Ecole Supérieur de Journalisme. Oltre che con Notizie.it, collabora con Waamoz.

Leggi anche