×

Incendi Sardegna: vasto rogo nell’Oristanese e in provincia di Alghero

Una serie di incendi sta colpendo la Sardegna: dall'Oristanese alla provincia di Alghero i vigili del fuoco sono al lavoro per domare le fiamme.

incendio sardegna
incendio sardegna

La Sardegna è stata colpita da una serie di incendi che si stanno sviluppando in varie province della regione. Martedì sera intorno alle ore 21:30 un rogo è scoppiato sulle pendici del Monte Furru: almeno 40 persone hanno dovuto lasciare le loro abitazioni.

Diverse persone sono state evacuate anche nella località s’Istagnone alla periferia di Bosa Marina (Oristano), sulla costa centro occidentale della Sardegna. Sul posto sono intervenute le squadre di Vigili del fuoco, Corpo Forestale, Carabinieri, Protezione Civile e anche la Croce Rossa. Era presente anche il sindaco Bosa Piero Casula.

Incendi in Sardegna: la situazione

Situazione difficile in Sardegna dove una serie di incendi hanno devastato la zona dell’Oristanese e la provincia di Alghero.

Da quanto si apprende, infatti, i roghi avrebbero portato all’evacuazione di almeno 40 persone. Un primo incendio ha lambito le pendici del Monte Furru: le abitazioni nella località s’Istagnone alla periferia di Bosa Marin sono state evacuate. Inoltre, il rogo ha assunto dimensioni critiche grazie all’alimentazione del vento di scirocco: le fiamme hanno quasi raggiunto le abitazioni. Dalle 21:30 di martedì 22 ottobre, quando è scattato l’allarme, i Vigili del fuoco sono al lavoro per domare gli incendi.

Sul posto, inoltre, sono presenti anche Corpo Forestale, Carabinieri, Protezione Civile e la Croce Rossa.

Un secondo e un terzo incendio, invece, hanno lambito la zona di S’Abba Druche, a Sas Tres Puntas e al chilometro 10 della strada che unisce le città di Bosa e Alghero. La circolazione è chiusa in via precauzionale in entrambi i sensi di marcia.

Contents.media
Ultima ora