×

Bimba soffocata da boccone, la mamma: “Mi è crollato il mondo addosso”

Condividi su Facebook

La piccola Alessia si trovava a pranzo con i compagni di scuola quando improvvisamente un boccone le è andato di traverso e l'ha soffocata.

bimba soffocata boccone
bimba soffocata boccone

Una bimba di 8 anni si era sentita male mentre si trovava a scuola, nell’istituto Monterotondo a Roma: probabilmente un boccone le era andata di traverso e l’aveva soffocata. Sono queste le prime ipotesi sulla morte della piccola Alessia che durante la pausa pranzo ha smesso di respirare.

Soltanto i risultati dell’autopsia, però, potranno chiarire le effettive cause del decesso. Quando la piccola è arrivata all’ospedale Gemelli di Roma (dopo un primo soccorso nella struttura di Monterotondo), i medici hanno trovato nel suo corpo non dei pezzi di carne, ma della mozzarella. Secondo quanto raccontato dai testimoni, i bimbi avrebbero mangiato il formaggio non molto tempo prima. Tuttavia, i soccorsi si sono rivelati vani e la piccola Alessia è morta soffocata dopo una notte di agonia.

Bimba soffocata da un boccone

Alessia frequentava la terza elementare all’istituto eSpazia di Roma. Durante un pranzo insieme ai compagni, però, la bimba è rimasta soffocata da un boccone: nonostante i soccorsi è deceduta. La madre Laura è disperata e ancora non crede di aver perso la sua piccola di 8 anni. “L’ultimo bacio gliel’ho dato la mattina, come sempre – ha confessato – quando ho lasciato Alessia sulla porta della scuola.

L’ho vista entrare. All’uscita veniamo a prenderti con papà, oggi non lavora. Invece ci siamo trovati a correre tutti all’ospedale, disperati. E ci siamo trovati senza di lei”.

Al Messaggero, Laura ha ricostruito la vicenda: “Mi hanno chiamata dalla scuola intorno alle 14 dicendomi che Alessia stava male – ha detto -. Ero a casa e sono corsa subito, ci ho messo un minuto perché è qui vicino. Quando sono entrata l’ho vista a terra, priva di sensi e i sanitari che stavano cercando di rianimarla.

Mi è crollato il mondo addosso. Ho sperato con tutte le mie forze che l’avrei vista riprendersi. Mi hanno detto che era svenuta all’improvviso”.

Il cordoglio

Il sindaco di Monterotondo ha lasciato un messaggio alla famiglia su Facebook: “L’amministrazione comunale e tutta la Comunità di Monterotondo, profondamente commosse, si stringono alla famiglia Rusu, ai compagni di scuola, alle insegnanti, al personale scolastico dell’Istituto EsPazia e partecipano all’immenso dolore per la perdita della piccola Alessia”.


Nata a Verona, classe 1998, studentessa universitaria presso la facoltà di "Comunicazione e Società". Prima di collaborare con Notizie.it, ha scritto per L'Arena.


Contatti:

Scrivi un commento

1000

Contatti:
Laura Pellegrini

Nata a Verona, classe 1998, studentessa universitaria presso la facoltà di "Comunicazione e Società". Prima di collaborare con Notizie.it, ha scritto per L'Arena.

Leggi anche

Entire Digital Publishing - Learn to read again.