×

Bimba muore con la testa incastrata tra i mobili a casa della nonna

Da un primo esame sul corpo della piccola si evince che sarebbe morta per soffocamento.

bimba muore con la testa incastrata fra i mobili

Tragedia a Torino, dove una bimba di soli cinque mesi è morta perché rimasta con la testa incastrata tra i mobili. La piccola era priva di sensi e l’immediata corsa all’ospedale è stata purtroppo vana.

Bimba muore con la testa incastrata tra i mobili

Era a casa della nonna, situata nel quartiere di Barriera Milano, poiché i genitori erano assenti. La donna, stando alle prime informazioni rilasciate agli inquirenti, si sarebbe allontanata per andare in bagno. Nel frattempo ha lasciato la piccola da sola sul letto della sua camera, confidando di ritrovarla nella medesima posizione al suo ritorno.

E invece, una volta entrata nella stanza, si è trovata davanti una scena drammatica. La bimba era in una posizione innaturale, con la testa incastrata tra la testiera del letto e un mobile.

Ha cercato di liberarla, ma era ormai priva di sensi a causa del soffocamento, così ha dato l’allarme al 118. Immediata la corsa all’Ospedale Regina Margherita di Torino, ma per la piccola non c’è stato nulla da fare ed è morta poco dopo l’arrivo nella struttura. Da un primo esame del medico legale, si evince che la causa della morte sarebbe il soffocamento.

A casa della nonna materna, una 56enne, si sono recati anche i Carabinieri della Compagnia Oltre Dora e la Scientifica per effettuare i rilievi del caso. Sono serviti pochi accertamenti per rendersi conto che si è trattato di una tragica fatalità. Intanto si attende comunque la decisione del pm che stabilirà se sul corpo della bimba sarà necessario effettuare un’autopsia oppure no.


Contatti:

Scrivi un commento

1000

Leggi anche