×

Meteo, ponte di Ognissanti colpito dal maltempo: piogge già da giovedì

Il maltempo si prepara a colpire l'Italia durante il ponte di Ognissanti, con temporali e un generale abbassamento delle temperature da giovedì 31.

meteo-maltempo-ognissanti

Con l’avvicinarsi delle festività del ponte di Ognissanti le previsioni meteo mostrano finalmente dati in linea con le aspettative stagionali, con maltempo e basse temperature già a partire da questo giovedì 31 ottobre. Proprio dalla giornata di Halloween un vortice di bassa pressione porterà instabilità a partire dal Nord Ovest lungo tutta la fascia tirrenica, facendo così entrare a pieno titolo il nostro paese nella stagione autunnale.

Brutto tempo anche nel weekend del 2 e 3 novembre, con perturbazione che porteranno piogge anche al Sud Italia.

Meteo, maltempo per Ognissanti

Numerosi temporali colpiranno l nostro Paese a partire dal 31 ottobre, concentrandosi particolarmente sulle regioni di Nord Ovest e su quelle centrali del versante tirrenico. Sporadiche precipitazioni saranno presenti anche nella zona del basso Tirreno, più precisamente si Campania e Calabria, mentre la zona del versante adriatico, la Sicilia e il Nord Est rimarranno per il momento esenti dal maltempo.

La situazione cambierà drasticamente però con l’inizio del ponte di Ognissanti. A partire dal primo novembre infatti un afflusso di aria fredda proveniente da Nord Est colpirà Sardegna e Lazio e in generale farà sentire i propri effetti anche sul Sud Italia, dove si prevedono piogge e temporali. Presente anche un contestuale calo delle temperature, che soprattutto al mattino tenderanno al Nord ad assumere valori quasi invernali.

Le perturbazioni nel weekend

Il vero peggioramento arriverà però nel weekend del 2 e 3 novembre, con due distinte perturbazioni in rapida successione che porteranno maltempo anche qui a partire dalle regioni di Nord Ovest, scatenando inoltre fenomeni di circolazione ciclonica sul mar Ligure e abbattendosi in seguito su Centro e sul meridione.

Per la precisione, la seconda di queste perturbazioni si abbatterà sull’Italia nella giornata di domenica 3 novembre e porterà maggiori problemi soprattutto sulla Lombardia, sul Nord Est e sul Centro Italia, con nubifragi su Toscana, Umbria e Lazio.

Al Sud verrà invece particolarmente colpita la Campania e si registreranno forti raffiche di Scirocco e di Libeccio che potranno dar vita ad alcune mareggiate.

Contents.media
Ultima ora