×

Uccide il fratello e scappa: l’uomo si è costituito ai Carabinieri

Condividi su Facebook

I due vivevano nell'appartemento in cui si è consumato il delitto insieme alla madre.

Aggredisce carabinieri tolto reddito di cittadinanza

Tragedia a Trecate, nel novarese. Un uomo uccide il fratello nella propria casa e scappa con la pistola a bordo di una Hyundai. Dopo poche ora si costituisce ai Carabinieri.

Uccide il fratello e scappa

La vittima è il 36enne Daniele Saporito, pizzaiolo e padre di due bambini piccoli che da poco si era separato dalla moglie.

Stando alle prime ricostruzioni, si era trasferito nell’appartamento di via Plinio in cui è avvenuto il delitto, dove viveva insieme alla madre. Il fratello Rosario, di quattro anni più grande, l’ha ucciso nel primo pomeriggio di oggi, sabato 2 novembre 2019. A dare l’allarme sarebbero stati i familiari dopo aver sentito i ripetuti colpi di pistola esplosi che hanno causato la morte immediata di Daniele.

Dopo aver compiuto il delitto, l’uomo si è dato alla fuga a bordo della sua auto portandosi probabilmente appresso anche l’arma del delitto.

Sul posto sono giunti i Carabinieri di Trecate e Novara per effettuare i rilievi necessari a chiarire la dinamica e il movente dell’omicidio. Non è ancora chiaro infatti cosa sia successo in quell’appartamento che abbia spinto Rosario a compiere il fratricidio, né come fosse ultimamente il rapporto tra i due.

Per sperare di fermarlo prima che fosse troppo tardi erano stati istituiti dei posti di blocco, in particolare nelle province limitrofe a quella di Novara per poi estendersi nell’intero Piemonte e in Lombardia.

Ma l’uomo, poche ore dopo il delitto e la fuga, si è recato spontaneamente dai Carabinieri della Compagnia di Novara per costituirsi.

Nata in provincia di Como, classe 1997, frequenta la facoltà di Lettere presso l'Università degli studi di Milano. Collabora con Notizie.it


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Debora Faravelli

Nata in provincia di Como, classe 1997, frequenta la facoltà di Lettere presso l'Università degli studi di Milano. Collabora con Notizie.it

Leggi anche

Entire Digital Publishing - Learn to read again.