×

Maltempo, neve sull’autostrada Torino-Savona: imbiancata la Liguria

Una forte ondata di maltempo sta colpendo il Nord Ovest, con neve anche a bassa quota su Piemonte e Liguria ed in particolare sull'A6 Torino-Savona.

maltempo-neve-torino-savona

Era stata ampiamente annunciata dalle ultime previsioni sul maltempo e alla fine non si è fatta attendere la neve che ha imbiancato l’autostrada A6 Torino-Savona nella serata del 14 novembre. I primi fiocchi sono iniziati a cadere intorno alle ore 18, mentre le temperature hanno subito un generale abbassamento soprattutto nella zona della provincia di Genova. Oltre alla Torino-Savona sono state investite dalle nevicate anche le autostrade A26, A10 e A7, che hanno visto la formazione di code e rallentamenti.

Maltempo, neve sulla Torino-Savona

Le precipitazioni nevose han particolarmente colpito le Alpi Liguri e le Alpi Lepontine, riuscendo però a giungere anche quote relativamente basse come sulle pianure del Cuneese e dell’Ossola. Sulla Torino-Savona la neve è caduta lungo il tratto da sud della cittadina di Carmagnola fino a Millesimo, mentre nell’entroterra piemontese sono state imbiancate le colline delle Langhe e della zona sud ovest della provincia di Asti.

Colpite dalla precipitazione anche le città di Alba e Bra, dove si è registrato un vero e proprio temporale di neve, oltre alle valli della provincia di Torino con accumuli di oltre trenta centimetri attorno ai mille metri di quota.

Nelle valli interne le nevicate sono giunte anche a 500 metri di quota, saliti a 700 per i versanti esposti alle pianure. Neve anche sul confine con la Lombardia con cadute copiose in Val Sesia e a Domodossola.

Rallentamenti al traffico

Proprio a causa delle abbondanti nevicate sono stati registrati rallentamenti al traffico veicolare che hanno interessato le autostrade A26 e A10. Qui si è infatti reso necessario l’intervento dei mezzi spargisale, mentre ulteriori incolonnamenti sono avvenuti anche per il timore che, con le basse temperature della zona, la neve e la pioggia caduti si possano immediatamente trasformare in ghiaccio rendendo così sdrucciolevole il fondo stradale.

Nato a Milano, classe 1993, è laureato in "Nuove Tecnologie dell’Arte" all’Accademia di Belle Arti di Brera. Prima di collaborare con Notizie.it ha scritto per Il Giornale.


Contatti:

Scrivi un commento

1000

Contatti:
Jacopo Bongini

Nato a Milano, classe 1993, è laureato in "Nuove Tecnologie dell’Arte" all’Accademia di Belle Arti di Brera. Prima di collaborare con Notizie.it ha scritto per Il Giornale.

Leggi anche