×

Acqua alta a Venezia, padre del Mose: “Attivarlo sarebbe stata follia”

Il padre del Mose ha spiegato che non avrebbe avuto senso attivare il Mose a Venezia in quanto l'opera è incompiuta.

venezia mose
venezia mose

L’ingegnere Alberto Scotti ritiene che l’attivazione del Mose a Venezia “sarebbe stata una follia” in quanto la struttura non è ancora completata. Infatti, nella sua intervista pubblicata da Repubblica, il padre del Mose spiega che “tecnicamente era possibile sollevare le barriere” però “non saremmo stati in grado di seguire la marea, perché gli impianti non sono pronti”. Inoltre, ha proseguito Scotti, “per alzarle nel tempo utile di una mezz’ora servono tre compressori. Ad oggi ne abbiamo solo uno”. eseguendo i calcoli ci avrebbero impiegato 5 ore. “Non aveva senso” ha concluso.


Venezia, attivare Mose è follia

Il padre del Mose (che si definisce in realtà il nonno) è stato intervistato da Repubblica. Nel corso del dialogo sull’acqua alta a Venezia, Alberto Scotti ha spiegato che attivare il Mose ora sarebbe una follia, “sarebbe stato come guidare una Ferrari senza i freni” per utilizzare una metafora.

Le strutture per funzionare correttamente necessitano di elementi che ad oggi non sono presenti. Tutto questo complica la situazione. Inoltre, ha spiegato l’ingegnere, “il Mose si può azionare solo quando l’acqua raggiunge un certo livello, intorno agli 80-90 cm”. Il rischio di un utilizzo scorretto dell’impianto provocherebbe “l’allagamento delle gallerie dove ci sono i tecnici a lavorare. Senza collaudo, e con un solo compressore, il mare sarebbe passato sopra le paratoie“.

Infine, con un tono quasi sarcastico aggiunge: “Il Mose è un sogno: raggiunge l’obiettivo di difendere Venezia senza che si veda. Funzionerà anche con maree alte tre metri. E non trasformerà la Laguna in una palude”. Nonostante l’empasse, “ora abbiamo una data di consegna realistica: 31 dicembre 2021. Stavolta ce la faremo”.

Nata a Verona, classe 1998, studentessa universitaria presso la facoltà di "Comunicazione e Società". Prima di collaborare con Notizie.it, ha scritto per L'Arena.


Contatti:

Scrivi un commento

1000

Contatti:
Laura Pellegrini

Nata a Verona, classe 1998, studentessa universitaria presso la facoltà di "Comunicazione e Società". Prima di collaborare con Notizie.it, ha scritto per L'Arena.

Leggi anche