×

Il Biale, l’antico metodo di Ormea per togliere la neve dalle strade

Il “Biale” è un antico sistema utilizzato a Ormea, in provincia di Cuneo, per togliere la neve dalle strade

Biale Cuneo

L’Italia è un Paese ricco di usi, costumi e tradizioni che si tramandano di generazione in generazione e che ancora oggi continuano a manifestarsi in tutta la loro utilità. Fra queste vi è l’antico sistema del “biale”, utilizzato a Ormea, in provincia di Cuneo, per togliere la neve dalle strade.

Il Biale per togliere la neve dalle strade

Per chi non lo sapesse, il Biale è un sistema utilizzato a Ormea, in provincia di Cuneo, per togliere la neve dalle strade. In pratica si tratta di un sistema che sfrutta la naturale pendenza delle vie centrali e la forza dell’acqua dei torrenti. Attraverso una rete sotterranea di tubature e chiusini, realizzata attorno alla fine dell’800, l’acqua dell’Armella viene fatta esondare nelle vie del centro, finendo per allagarle. All’inizio di ogni strada c’è un tombino che viene aperto.

Una volta concluso il tragitto, l’acqua ritorna in un altro tombino per poi essere convogliato a valle.

Un sistema, quello del Biale, che si tramanda di generazione in generazione, fino ad arrivare ai giorni nostri. Solo una volta, Ormea, ha dovuto rinunciare a tale sistema, ovvero nel dicembre 2017, quando la siccità aveva ridotto la portata del torrente. Inventato nel 1891, come dichiarato qualche tempo fa dal primo cittadino, Giorgio Ferraris: “All’epoca era stato concepito anche come lavaggio del sistema fognario”. Per poi sottolineare come gli addetti a tale pratica siano poche persone che si tramando il sapere di generazione in generazione. Anche perché di tratta di un’operazione “complessa, con una serie di interventi sincronizzati, per azionare le chiuse e allagare la borgata”.

Scrivi un commento

1000

Leggi anche