×

Studentessa si sente male e muore: si indaga per omicidio colposo

Condividi su Facebook

Federica aveva solo 17 anni e amava lo sport: ha accusato un malore improvviso a scuola e durante il trasferimento in ospedale è morta.

studentessa malore roma
studentessa malore roma

Federica Parmigiani è una studentessa di una scuola di Roma: martedì scorso ha avuto un malore in classe ed è morta in ospedale. La Procura ha aperto un’indagine per omicidio colposo. Secondo le prime ricostruzioni di quanto accaduto, infatti, la 17enne aveva un defibrillatore vicino al petto per monitorare i battiti e eventuali anomalie nell’aritmia.

Improvvisamente, però avrebbe si sarebbe sentita male. Dopo il trasferimento in ospedale al Casilino, infine, Federica è morta.

Roma, studentessa colta da malore

La Procura di Roma ha aperto un fascicolo di indagine per omicidio colposo sul caso della studentessa di 17 anni morta dopo un malore accusato a scuola. La giovanissima aveva un defibrillatore al petto che le monitorava le aritmie e i battiti cardiaci. Ma all’improvviso Federica Parmigiani sarebbe stata colta da un malore e durante il trasferimento all’ospedale Casilino sarebbe morta.

Il pubblico ministero Alessia Miele e l’aggiunto Nunzia D’Elia vogliono vederci chiaro sul caso. Al momento, però, non risultano iscritti nel registro degli indagati.

Gli inquirenti, però, hanno disposto l’autopsia sul corpo di Federica e hanno raccolto la cartella clinica della 17enne. I risultati potrebbero fornire delle certezze sulle cause reali della morte della giovanissima ragazza. Rimane da chiarire se si sia trattato di un malfunzionamento del defibrillatore, di un intervento non effettuato nei tempi richiesti o se si tratti di altro.

La vittima

Federica era una ragazzina di 17 anni che amava il karate e lo sport in generale. Tutta la classe, i compagni del liceo scientifico “Bruno Toushek” di Grottaferrata e la famiglia sono sconvolti per l’improvvisa perdita di una giovane atleta. “Quando ci allenavamo insieme ci si divertiva sempre – racconta un amico -. Ogni volta per qualche colpo scappato poi stavamo 5 minuti a scusarci a vicenda e alla fine sempre quel tuo sorriso cosi contagioso“.

I funerali della ragazza si svolgeranno nella chiesa di San Pietro di Frascati nel pomeriggio di mercoledì 18 dicembre.

Nata a Verona, classe 1998, studentessa universitaria presso la facoltà di "Comunicazione e Società". Prima di collaborare con Notizie.it, ha scritto per L'Arena.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Laura Pellegrini

Nata a Verona, classe 1998, studentessa universitaria presso la facoltà di "Comunicazione e Società". Prima di collaborare con Notizie.it, ha scritto per L'Arena.

Leggi anche

Entire Digital Publishing - Learn to read again.