×

Nudo per strada, danneggia le auto in sosta e defeca in ambulanza

Condividi su Facebook

Un uomo extracomunitario ha danneggiato una fila di auto in sosta e completamente nudo ha dato in escandescenza di fronte alla Polizia.

nudo caserta
nudo caserta

Un extracomunitario si è aggirato nudo per le strade di Marcianise in provincia di Caserta e ha danneggiato le auto in sosta in via San Giuliano. L’uomo, inoltre, si sarebbe presentato davanti agli agenti della Polizia municipale del posto nel pomeriggio del 18 dicembre scorso. I cittadini e i residenti che hanno assistito alla scena hanno da subito allertato le forze dell’ordine. Non è ancora chiaro se l’uomo fosse in stato psicofisico alterato né tanto meno se avesse avuto un attacco psicotico. Tuttavia, gli agenti lo hanno fermato e caricato su un’ambulanza. Arrivato in ospedale, infine, è stato sottoposto a controlli sanitari obbligatori, ma non sono mancati i colpi di scena.


Nudo per strada a Caserta

Una serata da dimenticare quella del 18 dicembre per i cittadini di via San Giuliano a Marcinare, vicino a Caserta. Un uomo extracomunitario avrebbe preso una pompa da biciclette e avrebbe danneggiato la fila di auto in sosta nella suddetta via.

Poi, completamente svestito si sarebbe aggirato per il quartiere seminando il panico tra i cittadini. I residenti spaventati hanno allertato le forze dell’ordine e una pattuglia di vigili urbani si è precipitata sul posto. Grazie alla collaborazione di alcuni cittadini volenterosi sono riusciti a immobilizzare l’uomo che stava dando in escandescenza e a caricarlo su un’ambulanza.

Non è chiaro se avesse fatto uso di sostanze né sono chiari i motivi del suo gesto. Una volta arrivato in ospedale, però, il personale medico lo ha sottoposto immediatamente a un trattamento sanitario obbligatorio. Da quanto si apprende, infine, nel tragitto verso la struttura avrebbe defecato sul mezzo del 118 rendendolo inutilizzabile. Oltre a non avere i vestiti con sé, il giovane non aveva nemmeno un documento di identità. Le sue generalità dunque risultato tutt’ora sconosciute.

Non si tratta però del primo comportamento di questo tipo: infatti, la scorsa domenica l’uomo aveva provocato danni anche ad Orta di Atella, mettendo a rischio la sicurezza delle persone presenti in un’area verde.

Nata a Verona, classe 1998, studentessa universitaria presso la facoltà di "Comunicazione e Società". Prima di collaborare con Notizie.it, ha scritto per L'Arena.


Contatti:

Scrivi un commento

1000

Contatti:
Laura Pellegrini

Nata a Verona, classe 1998, studentessa universitaria presso la facoltà di "Comunicazione e Società". Prima di collaborare con Notizie.it, ha scritto per L'Arena.

Leggi anche

Entire Digital Publishing - Learn to read again.