×

Ricostruito cuore ad una bimba di 21 mesi: intervento riuscito al Gaslini

Condividi su Facebook

L'equipe medica del Gaslini ha condotto una delicatissima operazione con cui ha ricostruito il cuore di una bambina di 21 mesi.

ricostruito cuore

Una missione considerata impossibile che si è però realizzata grazie alle competenze dell’equipe medica del Gaslini che ha ricostruito il cuore di una bimba di 21 mesi affetta da una grave malformazione dalla nascita. Alla bimba era stata rifiutata non solo la possibilità di intervento in altri ospedali, ma anche quella di un doppio trapianto cuore-polmoni. Al Gaslini di Genova, però, hanno acconsentito all’operazione che ha permesso la correzione della cardiopatia congenita: “Nostra figlia è nata una seconda volta al Gaslini – hanno detto i genitori – ora respira e mangia autonomamente“.

Ricostruito cuore di una bambina

La vita della bambina, sin dalla nascita, è stata legata ad apparecchiature per la respirazione: per i primi due mesi di vita è stata dipendente dalla ventilazione meccanica e poi da un supporto respiratorio non invasivo ma continuo e la sua nutrizione avveniva solo tramite sondino naso gastrico. L’intervento è stato condotto dal dottor Giuseppe Pomè: lui è riuscito a dare una seconda possibilità alla bambina che aveva ricevuto in passato numerosi rifiuti.


La commozione dei genitori

Dopo tanta sofferenza eravamo di fronte alla sola prospettiva di vederla vivere soffrendo, senza essere mai uscita dagli ospedali, senza una vita vera, sempre nel terrore di vederla morire da un momento all’altro – hanno detto i genitori -. Non ci davano speranza, noi non la abbiamo mai persa, poi c’è stato suggerito il Gaslini. Oggi nostra figlia è una bambina che inizia nuovamente a vivere“. Il dottor Pomè ha raccontato la preparazione all’intervento: “Non abbiamo riscontrato controindicazioni. L’intervento si presentava ad alto rischio, ma possibile“. L’intervento è avvenuto il 2 dicembre e ha permesso di operare una correzione biventricolare con ricostruzione del cuore della bimba.

Nata in provincia di Lodi, classe 1995, è laureata in "Scienze Umanistiche per la Comunicazione" all’Università Statale di Milano. Collabora con Notizie.it.


Contatti:

Scrivi un commento

1000

Contatti:
Antonella Ferrari

Nata in provincia di Lodi, classe 1995, è laureata in "Scienze Umanistiche per la Comunicazione" all’Università Statale di Milano. Collabora con Notizie.it.

Leggi anche

Entire Digital Publishing - Learn to read again.