×

Mantova, scambia amico per una volpe: ucciso 66enne

Condividi su Facebook

A Mantova una caccia alla volpe è finita in tragedia. Un amico scambia l'altro per volpe, uccidendolo accidentalemente.

mantova
Mantova

A Mantova una caccia alla volpe è finita in tragedia. Due amici stavano perlustrando la zona, quando accidentalmente uno dei due ha scambiato l’altro per la volpe, uccidendolo sul colpo.

Mantova, caccia alla volpe finisce in tragedia

Doveva trattarsi di una caccia alla volpe di poco conto, ma è finita in tragedia.

A Bagnolo San Vito (Mantova), Primo Basso,66enne titolare di un agriturismo aveva chiamato tre suoi amici per dare la caccia ad una volpe che da giorni cercava di procacciarsi cibo infastidendo il pollaio dell’allevamento vicino all’agriturismo.

I tre cacciatori si sono sparpagliati nelle zone limitrofe dell’agriturismo, per accelerare i tempi di cattura della volpe, ma Primo Basso, sentendo un rumore provenire da un fienile, ha deciso di tenere il posto sotto tiro.

A quel punto Daniele Spazzini, 69 anni, sentito anche lui un rumore provenire da quel fienile, non ci ha pensato due volte, lasciando partire un colpo, nella speranza di aver ucciso la volpe. Dopo essere accorso tra le balle di fieno per verificare la carcassa della volpe, ha dovuto assistere alla tragica scena: l’amico infatti era a terra esanime.

Ora rischia il carcere

Sconvolto il fratello della vittima, Giorgio, uno dei tre cacciatori, che si trovava a poca distanza.

Sono stati chiamati subito i soccorsi, ma inutili perché l’uomo era già morto sul colpo. La squadra mobile di Mantova e il Pubblico Ministero Silvia Bertuzzi hanno interrogato lo sparatore, e ora per lui si prospetta un’incriminazione per omicidio colposo.

Di Bergamo, laureato in Scienze Umanistiche per la Comunicazione e con l'ambizione di diventare giornalista. Lo sport è la mia passione, perché l'Atalanta è un mio pezzo di cuore. Divoro libri, onnivoro musicale, ma ffino ad un certo limite. Ascoltare gli altri è un piacere, scrivere lo è ancor di più.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Marco Alborghetti

Di Bergamo, laureato in Scienze Umanistiche per la Comunicazione e con l'ambizione di diventare giornalista. Lo sport è la mia passione, perché l'Atalanta è un mio pezzo di cuore. Divoro libri, onnivoro musicale, ma ffino ad un certo limite. Ascoltare gli altri è un piacere, scrivere lo è ancor di più.

Leggi anche

Entire Digital Publishing - Learn to read again.