×

Migranti, Taranto e Messina per Sea Watch e Open Arms: il ministero conferma

Condividi su Facebook

I migranti soccorsi dalle due navi ong (Sea Watch e Open Arms) sbarcheranno nei porti di Taranto e Messina.

Sea Watch, le immagini dei migranti a bordo della Ong tedesca

Buone notizie per le imbarcazioni umanitarie Sea Watch 3 e Open Arms. L’Italia ha assegnato la città di Taranto come porto sicuro per la nave dell’ex capitano Carola Rackete: la ong tedesca ha a bordo 119 persone, migranti soccorsi in tre diversi interventi avvenuti nei giorni scorsi.

Alla spagnola Open Arms invece è stato assegnato il porto di Messina. Il Viminale ha confermato ufficialmente l’assegnazione dei due porti alle ong. “La gioia a bordo è inspiegabile, così come il nostro sollievo” -commenta l’equipaggio della Sea Watch, in una nota pubblicata su Twitter- “Auspichiamo di arrivare presto a un meccanismo di sbarco e redistribuzione automatico, senza sporchi accordi con la Libia”.

Migranti a Taranto e Messina: la redistribuzione

L’imbarcazione Proactiva ha soccorso 118 migranti, dal ministero fanno sapere che “Francia, Germania, Portogallo e Irlanda hanno dato la disponibilità ad accogliere i richiedenti asilo”. La redistribuzione dei migranti avverrà in base alla procedura già avviata a livello europeo con il pre-accordo di Malta. Oscar Camps fondatore di Open Arms ha commentato “Un grande sollievo per le persone soccorse e anche per l’equipaggio.

Speriamo che si arrivi presto a un sistema strutturato di sbarco e redistribuzione e alla sospensione degli accordi con la Libia”.

Nato a Lecce, classe '94, laureato in Comunicazione all'Università degli studi di Milano. Prima di collaborare con Notizie.it, ha lavorato per Sportal.it e PremiumsportHD. Ha realizzato reportage da Francia e Inghilterra.


Contatti:
3 Commenti
più vecchi
più recenti
Inline Feedbacks
View all comments
alessandro morbelli
14 Gennaio 2020 18:46

Già!…così continuetete a scaricarcelli a noi facendo su e giû nel Canale di Sicilia. Andate nei vs. paesi d’origine e prndeteveli voi. Noi ne abbiamo sin troppi…

Rosanna
15 Gennaio 2020 14:46

Vergognoso governo ci stanno invadendo di clandestini Conte e la Lamorgese sono d’accordo e questo è niente di quello che ci faranno vedere vergogna dovete andare a casa

Rosanna
15 Gennaio 2020 14:50

Questo governo devono andare a casa se continuano l’Italia sarà il campo di clandestini ne vedremo di tutti i colori fanno arrivare delinquenti non siamo più padroni di stare a casa vergogna dimissioni di questo governo non se ne puo più ogni giorno ne inventano una nuova


Contatti:
Francesco Leone

Nato a Lecce, classe '94, laureato in Comunicazione all'Università degli studi di Milano. Prima di collaborare con Notizie.it, ha lavorato per Sportal.it e PremiumsportHD. Ha realizzato reportage da Francia e Inghilterra.

Leggi anche

Entire Digital Publishing - Learn to read again.