×

Inseguimento a Torino: non si ferma al posto di blocco, sei feriti

Condividi su Facebook

Spettacolare inseguimento a Torino: un 40enne fugge ai controlli di polizia e si dà alla fuga. Sono sei gli agenti feriti durante la corsa.

inseguimento a torino

Spettacolare inseguimento nelle strade di Torino, Moncalieri e Nichelino durante la notte tra mercoledì 15 e giovedì 16 Gennaio 2020. Tutto ha avuto inizio quando un’automobilista non si è fermato all’alt della polizia, dando il via alla fuga.

L’orologio segnava le tre di notte.

Gli agenti di Polizia erano in servizio, impegnati con dei controlli a Mirafiori. All’improvviso, un uomo a bordo di una Ford Fiesta ha cercato di evitare i controlli. Nella fuga ha tentato di investire un agente (che ha sparato un colpo di pistola in aria) e provocato un incidente: una volante della polizia si è scontrata con un bus Gtt. L’inseguimento è durato circa venti minuti.

Inseguimento a Torino

L’automobilista in fuga ha attraversato diverse zone della città per poi spostarsi tra Nichelino e Moncalieri. Una delle auto della polizia impegnate nell’inseguimento si è scontrata in via Genova con un bus che era fuori servizio. L’auto è rimasta distrutta mentre i due agenti a bordo sono dovuti andare in ospedale per tutte le cure del caso.

L’uomo alla guida della Fiesta non si è fatto scrupoli, tentando di investire un agente.

Il poliziotto ha sparato un colpo in aria a scopo intimidatorio, ma l’uomo ha continuato la sua corsa, colpendo anche una seconda volante rimasta danneggiata. Dopo circa 20 minuti, l’uomo è stato raggiunto dagli agenti ed arrestato per resistenza a pubblico ufficiale, lesioni e tentato omicidio nei confronti di uno degli agenti. In totale sono sei gli agenti di polizia finiti in ospedale per dei controlli.

Il fuggitivo era un 40enne di Moncalieri sprovvisto di patente la quale gli era stata revocata in passato.

Inoltre con sé aveva anche della marijuana. Portato in questura, l’uomo si è rifiutato di sottoporsi alle analisi tossicologiche e all’alcol-test.

Nato a Magenta (MI), classe 1984, è laureato magistrale in Teoria e Metodi per la Comunicazione presso l'Università Statale di Milano. Prima di collaborare con Notizie.it, ha scritto per ChiliTV, That's All Trends e Ultima Voce.


Contatti:

Scrivi un commento

1000

Contatti:
Alberto Pastori

Nato a Magenta (MI), classe 1984, è laureato magistrale in Teoria e Metodi per la Comunicazione presso l'Università Statale di Milano. Prima di collaborare con Notizie.it, ha scritto per ChiliTV, That's All Trends e Ultima Voce.

Leggi anche

Entire Digital Publishing - Learn to read again.