×

Bambina di 5 anni va in ospedale col mal di pancia: era stata violentata

Condividi su Facebook

Una bambina è stata ricoverata in ospedale dopo aver lamentato alcuni dolori alla pancia: i medici hanno scoperto che era stata violentata.

bambina mal di pancia
bambina mal di pancia

I genitori di una bambina di 5 anni l’hanno accompagnata in ospedale dopo che la piccola aveva lamentato un forte mal di pancia. Non appena i medici hanno effettuato alcuni esami, però, ciò che è emerso ha sconvolto tutti. La piccola era stata violentata pochi gironi prima del ricovero. Il tragico episodio si è verificato nell’ospedale Carlo Poma di Mantova. Gli specialisti hanno notato fin da subito qualcosa di strano nella piccola e gli esami hanno fatto emergere i dettagli.


Bambina in ospedale per mal di pancia

Dramma a Mantova, dove una bambina di 5 anni è stata ricoverata all’ospedale Carlo Poma in seguito a un forte mal di pancia. La sua mamma aveva deciso di farla visitare dai medici del pronto soccorso dopo che la piccola aveva lamentato forti dolori al basso ventre.

I medici hanno da subito notato qualcosa di strano e hanno quindi affidato le cure della bimba agli specialisti di ginecologia. La scoperta rivelata dagli esami è stata sconvolgente: la piccola aveva subito abusi sessuali poche ore prima del ricovero in ospedale. La Polizia, dunque, si è subito attivata per trovare il presunto autore delle violenze. Sono state ascoltate diverse persone tra cui anche i genitori e la Procura di Mantova ha aperto un fascicolo contro ignoti. Dopo due gironi di ricovero, comunque, la bimba è stata dimessa. Potrebbe essere ascoltata da alcuni specialisti e psicologi nei prossimi giorni.

Nata a Verona, classe 1998, studentessa universitaria presso la facoltà di "Comunicazione e Società". Prima di collaborare con Notizie.it, ha scritto per L'Arena.


Contatti:

14
Scrivi un commento

1000
5 Discussioni
9 Risposte alle discussioni
0 Follower
 
Commenti con più reazioni
Discussioni più accese
14 Commentatori
più recenti più vecchi
Xavico

Hp mal Paridos… pobre creatura ???

Lisa

Ma come sisi può fare Qsto ad una piccolina, cuore bello spero trovino il mostro che ti ha fatto Qsto schifo

Annamaria

A 5 anni i figli stanno in casa!!!!

MARIKA

Scusami sai …ma cosa dici?..guarda che spesse volte le violenze vengono fatte tra le mura di casa ..da papà nonni zii

Vincenza

Brava si suppone prima la famiglia spero ke mettono.la pena di morte x questi episodi nn è possibile ma la legge quando si sveglia cazzo. amore guarisci presto e spero kon tutto il cuore ke lo ammazzano prima ke lo trovano le autorità

Simone

Io sono un padre e non mi sognerei lontanamente di fare ciò

Fatima

I bambini vanno a scuola, vanno a casa degli amici, degli zii….qsti mostri li puoi trovare all interno di amicizie, scuole e nelle proprie famiglie, quindi basta con qste storie che i bambini devono stare in casa, di certo i suoi genitori nn la mandano a giro x il paese da sola…

Francesca

Ti ricordo che la maggior parte il mostro è uno di famiglia

Lara

Purtroppo queste cose proprio in casa succedono!

Maria angeka

Nn posso leggere queste notizie mi va’ il sangue al cervello..possiate essere maledetti a chi fa’ del male a questi piccoli angeli

lucia haar

scusate ,ma il DNA ?

Mena

Dalla rabbia non riesco ad esprimermi , una cosa sola tagliateli il pene a stó bastardo !!!

simona

A cinque anni si sta in casa , con mamma e papà , vorrei tanto sapere questa bimba dopo le dimissioni a chi sia stata affidata. Visto che uno stupro su una bimba di 5 anni non è che possa avvenire in discoteca o in mezzo alla strada.

Francesca

Non ci sono parole che possano descrivere l’accaduto. Purtroppo tanti genitori lasciano i figli costantemente solo con nonni e zii senza vigilare. Io credo che solo chi non vuole vedere non si accorge dei disagi di un adulto.


Contatti:
Laura Pellegrini

Nata a Verona, classe 1998, studentessa universitaria presso la facoltà di "Comunicazione e Società". Prima di collaborare con Notizie.it, ha scritto per L'Arena.

Leggi anche