×

Malasanità ad Aosta: bimba di 17 mesi muore dopo 4 visite mediche

Condividi su Facebook

Malasanità ad Aosta: una bambina di 17 mesi è morto dopo essere stata visitata e dimessa dall'ospedale per quattro volte.

malasanità aosta
malasanità aosta

Una bambina di 17 mesi è morta dopo aver effettuato 4 visite mediche al pronto soccorso: un tragico caso di malasanità ad Aosta. La piccola aveva presentato alcuni sintomi tipici dell’influenza, tra i quali una brutta infiammazione delle vie aeree. Ma per i medici non si trattava di nulla di grave al punto che la piccola è stata dimessa più volte. Purtroppo, però, la situazione si è aggravata e la bimba è deceduta. Quattro medici del pronto soccorso sono stati iscritti nel registro degli indagati con le accuse di omicidio colposo.


Malasanità ad Aosta

Tragedia ad Aosta, dove è stato registrato un caso di malasanità. Una bimba di 17 mesi è andata in ospedale per ben quattro volte e dopo essere stata dimessa è deceduta. La bimba era stata visitata da alcuni medici di Aosta prima del trasferimento all’ospedale pediatrico Regina Margherita di Torino.

La sua infiammazione alle vie aeree era stata giudicata come una banale influenza, ma all’arrivo nella struttura piemontese le sue condizioni erano ormai critiche. Il 12 febbraio scorso è stata sottoposta alla terapia intensiva e dopo i diversi sforzi dei medici, purtroppo, è stata dichiarata la morte cerebrale della piccola.

Già dal 5 febbraio, da quanto si apprende, i genitori avevano portato la piccola al presidio pediatrico Beauregard di Aosta. Dopo una prima visita, però, i medici l’avevano dimessa. il giorno seguente si è ripresentata la stessa situazione. Un terzo ingresso al pronto soccorso è avvenuto poi l’11 febbraio, ma nonostante i peggioramenti la piccola veniva sempre rispedita a casa. Il giorno seguente la situazione è precipitata e la bimba è stata soccorsa in ambulanza.

Il quadro clinico era critico. Dopo il trasferimento a Torino in elicottero, la bimba ha resistito in terapia intensiva alcuni giorni per poi spegnersi per sempre.

Dopo la denuncia dei genitori della piccolina, sono in corso le indagini della Procura di Aosta che ha iscritto nel registro degli indagati quattro medici. Questi ultimi avrebbero visitato la piccola dimettendola più volte. L’accusa è quella di omicidio colposo. Nei prossimi giorni, inoltre, verrà disposto sul corpicino della bimba l’esame autoptico.

Nata a Verona, classe 1998, studentessa universitaria presso la facoltà di "Comunicazione e Società". Prima di collaborare con Notizie.it, ha scritto per L'Arena.


Contatti:

Scrivi un commento

1000

Contatti:
Laura Pellegrini

Nata a Verona, classe 1998, studentessa universitaria presso la facoltà di "Comunicazione e Società". Prima di collaborare con Notizie.it, ha scritto per L'Arena.

Leggi anche