×

Coronavirus Ischia: Prefetto annulla divieto di sbarco a lombardi e veneti

Condividi su Facebook

I sindaci di Ischia hanno firmato un'ordinanza contro il coronavirus che vieta lo sbarco a lombardi e veneti: il Prefetto l'ha però annullata.

ischia coronavirus

Per fronteggiare l’emergenza coronavirus, l’isola di Ischia aveva disposto il divieto di sbarco per i residenti di Lombardia e Veneto. Il prefetto di Napoli ha però annullato l’ordinanza che prevedeva che non potessero fare ingresso nemmeno le persone che avessero soggiornato nelle suddette regioni negli ultimi quattordici giorni.

Coronavirus: Ischia vieta sbarchi

A prendere le decisione erano stati i sindaci dei sei comuni dell’isola in provincia di Napoli ovvero Ischia Porto, Barano d’Ischia, Casamicciola Terme, Lacco Ameno, Forio e Serrara Fontana.

Il provvedimento, firmato sotto forma di ordinanza sindacale, sarebbe stato valido da domenica 23 febbraio 2020 fino a lunedì 9 marzo 2020.

Nella disposizione si legge che il divieto sarebbe rimasto in vigore fino a quando non saranno disposti d’intesa con la competente autorità sanitaria idonei presidi sanitari prima degli imbarchi per l’Isola. Questa la descrizione delle persone impossibilitate a fare ingresso:

  • i cittadini di nazionalità cinese provenienti dalle aree interessate dall’epidemia di coronavirus;
  • chiunque abbia soggiornato negli ultimi 14 giorni nelle aree colpite;
  • i residenti delle Regioni Lombardia e Veneto interessati dai casi di contagio da COVID-19.


Per le prime due categorie l’ordinanza ottempera la misura governativa emanata dal ministro della Salute Roberto Speranza e dall’intero esecutivo.

Questa prevede infatti la permanenza domiciliare fiduciaria con sorveglianza attiva per chi rientri da zone a rischio. La quarantena è obbligatoria soltanto per chi è entrato in contatto con qualche persona positiva al virus.

Nata in provincia di Como, classe 1997, frequenta la facoltà di Lettere presso l'Università degli studi di Milano. Collabora con Notizie.it


Contatti:

2
Scrivi un commento

1000
2 Discussioni
0 Risposte alle discussioni
0 Follower
 
Commenti con più reazioni
Discussioni più accese
2 Commentatori
più recenti più vecchi
ANTONIO BORDOLI

I sindaci del nord negli anni 50/60 dovevano firmare l’ordinanza per non fare entrare i napoletani ecc…Evitavano di avere nullafacenti in giro.

Paolo Valerio Monti

Abbiamo prenotato per la settimana di pasqua con un gruppo di 18 persone da Varese che dovremmo arrivare con il treno
Visto i problemi di contagio siamo propensi a disdire la prenotazione.
L agenzia ci dice che non ci sono problemi se voi ritenete che sia veramente cosi non diamo la distetta.
Distinti saluti Paolo Valerio Monti


Contatti:
Debora Faravelli

Nata in provincia di Como, classe 1997, frequenta la facoltà di Lettere presso l'Università degli studi di Milano. Collabora con Notizie.it

Leggi anche

Entire Digital Publishing - Learn to read again.