×

Carbonia, 40 enne accoltella il compagno per gelosia

Condividi su Facebook

Una 40enne di Carbonia ha accoltellato il compagno a causa di una discussione. Secondo le prime ricostruzioni il gesto sarebbe stato frutto di un episodio di gelosia.

Carbonia, 40enne accoltella compagno per gelosia

Quarantenne di Carbonia accoltella il compagno nella loro abitazione. La donna si trova ora in stato di arresto. Secondo le prime ricostruzioni pare che il gesto sia stato frutto di un episodio di gelosia. Sul posto sono intervenuti i carabinieri e i sanitari del 118, che hanno portato l’uomo in ospedale. Le forze dell’ordine e il pubblico ministero stanno indagando sull’episodio.

Carbonia, accoltella il compagno per gelosia

L’episodio è avvenuto a Carbonia, in Sardegna: una donna di 40 anni ha accoltellato il compagno nella loro abitazione. Secondo una prima ricostruzione dei fatti l’aggressione sarebbe avvenuta al culmine di una discussione. La 40enne avrebbe quindi attaccato l’uomo accoltellandolo nella loro camera da letto. I motivi del gesto pare siano riconducibili a un sentimento di gelosia della donna nei confronti del compagno, un ragazzo pugliese molto più giovane di lei.

In seguito all’aggressione è immediatamente scattato l’allarme e sul posto sono intervenuti i sanitari del 118 dell’ospedale Sirai di Carbonia.

La loro assistenza non è però stata sufficiente date le gravi condizioni del ferito. È così intervenuta la centrale operativa dell’elisoccorso che ha condotto l’uomo all’ospedale Brotzu di Cagliari. I carabinieri in coordinazione con il pubblico ministero Giangiacomo Pilia stanno indagando sull’episodio. Non è quindi definitiva l’ipotesi di aggressione per gelosia.

Dopo l’episodio la 40enne di Carbonia è stata arrestata dalle forze dell’ordine. L’accusa è quella di tentato omicidio nei confronti del giovane compagno. Grazie alle indagini dei carabinieri, ulteriori dettagli potrebbero emergere nelle prossime ore. Il movente della gelosia pare comunque essere il più quotato. Recente un episodio simile in cui hanno perso la vita cinque persone per il gesto disperato di un adolescente.

Nato a Milano, classe 1992, è laureato in Storia all'Università degli Studi di Milano Statale. Prima di collaborare con Notizie.it ha scritto per Libero Quotidiano e TGCOM24.


Contatti:

Scrivi un commento

1000

Contatti:
Andrea Ienco

Nato a Milano, classe 1992, è laureato in Storia all'Università degli Studi di Milano Statale. Prima di collaborare con Notizie.it ha scritto per Libero Quotidiano e TGCOM24.

Leggi anche