×

Coronavirus, morti tre 80enni: sale a 17 il bilancio dei decessi

Condividi su Facebook

Altri tre anziani sono morti dopo essere risultati positivi al coronavirus. Lo ha annunciato il capo della Protezione Civile Angelo Borrelli.

coronavirus-morti-bilancio

Altri tre anziani sono morti nelle ultime ore dopo essere stati contagiati dal coronavirus. Lo ha affermato il capo della Protezione Civile Angelo Borrelli nella consueta conferenza stampa sul punto della situazione avvenuta nella serata del 27 febbraio. I pazienti deceduti sono tutti e tre ultraottantenni che presentavo già un quadro clinico delicato. Con queste ultime morti il bilancio complessivo dei decessi per coronavirus sale a 17, mentre il contagiati accertati sono circa 650.

Coronavirus, morti altri tre anziani

Nel corso della conferenza stampa, Borrelli ha annunciato l’aggravarsi del bilancio dei morti con i tre nuovi decessi a causa del coronavirus: “Il numero dei deceduti: dalla Lombardia tre decessi di persone ultra ottantenni, due di 88 e una di 82. Persone con quadro clinico delicato e importante”.

Borrelli ha tuttavia iniziato il suo intervento menzionando le tre nuove guarigioni avvenute nella giornata del 27 febbraio, che si aggiungono a quelle di questi ultimi giorni: “Una buona notizia che arriva dalla Lombardia: ci sono 3 guariti, con un totale in regione di 40 persone.

In totale, con i 2 della Sicilia e i 3 del Lazio, in Italia i guariti sono 45.

Il bilancio dei contagiati

Sempre Borrelli ha aggiunto che il numero di contagiati attualmente presenti in Italia è di 650, il che fa del nostro Paese il terzo al mondo per numero di casi di coronavirus dopo la Cina continentale e la Corea del Sud. L’Italia è inoltre anche terza per numero di decessi, dopo la Cina e l’Iran, dove è presente un importante focolaio nella città di Qom.

Nato a Milano, classe 1993, è laureato in "Nuove Tecnologie dell’Arte" all’Accademia di Belle Arti di Brera. Prima di collaborare con Notizie.it ha scritto per Il Giornale.


Contatti:

Scrivi un commento

1000

Contatti:
Jacopo Bongini

Nato a Milano, classe 1993, è laureato in "Nuove Tecnologie dell’Arte" all’Accademia di Belle Arti di Brera. Prima di collaborare con Notizie.it ha scritto per Il Giornale.

Leggi anche