×

Coronavirus, Galli: “Il paziente zero è arrivato dalla Germania il 25/26 gennaio”

Il paziente zero sarebbe arrivato dalla Germania il 25 o 26 gennaio scorsi: da lì potrebbe essere scoppiato il focolaio di Codogno.

coronavirus-massimo-galli
coronavirus-massimo-galli

L’analisi di 5 sequenze genetiche indica che il paziente zero (dal quale è scoppiata l’epidemia di coronavirus) sarebbe arrivato dalla Germania il 25/26 gennaio scorsi. Si tratta di un giovane di 29 anni, sposato. Lo studio, come ha spiegato Massimo Galli, riguarda sequenze genetiche che “sono vicine fra loro nel ramo dell’albero filogenetico del virus, successive a una sequenza isolata a Monaco”.

Da lì potrebbe essere partito il focolaio di coronavirus di Codogno.

Coronavirus, Galli sul “paziente zero”

Il “paziente zero” dal quale sarebbe partito il focolaio di coronavirus di Codogno è un cittadino della Germania, come ha spiegato Massimo Galli, il direttore dell’ospedale Sacco di Milano. L’uomo, sarebbe stato probabilmente asintomatico ma avrebbe provocato un contagio a catena. Secondo l’analisi di 5 sequenze genetiche, 3 delle quali relative ai virus isolati in Lombardia, Galli avrebbe evidenziato la vicinanza delle sequenze “nel ramo dell’albero filogenetico del virus“.

“Siamo in grado di dire con ogni verosimiglianza che l’epidemia in Italia, per quanto riguarda la zona rossa o gran parte di essa, derivi da questo episodio tedesco”. Tuttavia, continuano gli esperti, l’origine primaria del virus deriva dalla Cina.

Per Massimo Galli, inoltre, “c’è un ramo dell’albero filogenetico del coronavirus che comprende le cinque sequenze italiane, una finlandese, due tedesche, una messicana e una brasiliana”.

Tutti questi casi, dunque, “hanno un’unica derivazione”. Quella che risulta più vicina è quella di Monaco di Baviera. “La nostra ipotesi – ha proseguito Galli -, che comincia ad avere un’importante base di dati, è che qualcuno si sia infettato dopo quelle riunioni a Monaco con la manager arrivata da Shanghai e poi abbia portato l’infezione qui”.

Nata a Verona, classe 1998, studentessa universitaria presso la facoltà di "Comunicazione e Società". Prima di collaborare con Notizie.it, ha scritto per L'Arena.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Laura Pellegrini

Nata a Verona, classe 1998, studentessa universitaria presso la facoltà di "Comunicazione e Società". Prima di collaborare con Notizie.it, ha scritto per L'Arena.

Leggi anche

Articoli Correlati

Contents.media
Ultima ora