×

Coronavirus, Burioni sulla mortalità in Lombardia: “La minimizzazione è criminale”

Condividi su Facebook

Secondo Roberto Burioni i numeri sulla mortalità del coronavirus in Lombardia non sono esatti: "I conti non tornano".

coronavirus burioni regione toscana
coronavirus burioni regione toscana

“La mortalità in Lombardia è ben più del doppio di quella nelle altre regioni – ha scritto Roberto Burioni su Twitter commentando i dati ufficiali delle istituzioni -. Se si muore con il coronavirus e non per, vuol dire che i lombardi sono molto più malati degli altri”. Stando alle rilevazioni di Nino Cartabellotta, infatti, in tutta la regione il tasso di letalità è dell’8,1%, mentre nelle altre si aggira sul 3,7% di media. “I conti non tornano”, ha detto Burioni.

Coronavirus, Buroni sul tasso di mortalità

La questione è sempre se si muore per coronavirus o con coronavirus: Roberto Burioni nutre dei dubbi sui numeri di mortalità in Lombardia. I tassi grezzi di letalità del virus denotano un 8,1% in Lombardia a fronte di un 3,7% medio delle altre Regioni.

“A me i conti non tornano – ha detto Burioni -, mi spiace. Voglio vedere le cartelle”.

Commentando un grafico diffuso da Nino Cartabellotta, Burioni avvisa: “La prossima volta che sentirò usare l’espressione ‘è morto con e non per il coronavirus’ sfiderò la Protezione Civile a farmi accedere ai dati clinici dei pazienti deceduti per capire se questa affermazione è vera oppure se è una criminale minimizzazione”. Con queste parole ha proseguito il suo intervento il virologo, che ha poi concluso: “La minimizzazione è criminale“.

Nata a Verona, classe 1998, studentessa universitaria presso la facoltà di "Comunicazione e Società". Prima di collaborare con Notizie.it, ha scritto per L'Arena.


Contatti:

1
Scrivi un commento

1000
1 Discussioni
0 Risposte alle discussioni
0 Follower
 
Commenti con più reazioni
Discussioni più accese
1 Commentatori
più recenti più vecchi
Giorgio Gragnaniello

Chiedo scusa, ma mi pare ci sia qui un poco di confusione fra “letalità’” e “ mortalità’” e poiche’ intorno alla anomala letalità’ nel triangolo MI-BG-BS girano tante fantasiose teorie giustificatorie, la precisione torna ora necessaria.


Contatti:
Laura Pellegrini

Nata a Verona, classe 1998, studentessa universitaria presso la facoltà di "Comunicazione e Società". Prima di collaborare con Notizie.it, ha scritto per L'Arena.

Leggi anche