×

Coronavirus, Roberto Burioni: “L’Italia chiude? Risultati tra 10 giorni”

Roberto Burioni plaude le misure introdotte dal governo: la chiusura totale dei negozi potrebbe dare buoni risultati in tempi stretti.

coronavirus roberto burioni
coronavirus roberto burioni

“Finalmente la smettiamo con le bugie, finalmente basta con ‘è un’influenza’”: Roberto Burioni plaude le misure del governo contro il coronavirus. L’Italia di ferma completamente e i negozi rimangono chiusi fino al 25 marzo: in questo modo si cerca di fermare la diffusione del contagio.

Il virologo aveva avvisato fin dall’inizio che l’epidemia da Covid-19 poteva costituire una minaccia anche per l’Italia. Su Twitter il suo sfogo.

Coronavirus Roberto Burioni: “Basta bugie”

Non solo influenza, il coronavirus è in grado di colpire anche i più giovani. Lo ha rivelato il primario dell’ospedale di Bergamo, ma lo sostengono molti medici. Roberto Burioni, in particolare, ha detto fin da subito che il coronavirus poteva essere pericoloso anche per l’Italia.

Le nuove misure introdotte dal governo nella serata di mercoledì 11 marzo, quindi, sono un passo avanti verso il contenimento.

Con un post su Twitter, il virologo plaude il governo: “Finalmente ammettiamo che il coronavirus è contagioso e pericoloso“. “Finalmente – aggiunge ancora Burioni – chiudiamo tutto e da oggi tutti insieme facciamo sul serio”. Fino al 25 marzo le attività commerciali non di prima necessità terranno le serrande abbassate nella speranza di limitare gli spostamenti degli italiani.

Restare a casa è l’imperativo categorico che si ripete da settimane.

Ma molti si chiedono quanto tempo dovrà passare prima di vedere i primi effetti delle stringenti misure adottate dal governo. “Tutti a casa – risponde Burioni – e tra dieci giorni già vedremo i primi risultati”.

Nata a Verona, classe 1998, studentessa universitaria presso la facoltà di "Comunicazione e Società". Prima di collaborare con Notizie.it, ha scritto per L'Arena.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Laura Pellegrini

Nata a Verona, classe 1998, studentessa universitaria presso la facoltà di "Comunicazione e Società". Prima di collaborare con Notizie.it, ha scritto per L'Arena.

Leggi anche

Articoli Correlati

Contents.media
Ultima ora