×

Coronavirus, l’appello per due sorelle italiane bloccate in Spagna

La trasmissione Le Iene ha raccontato la storia delle sorelle 90enni Dolores e Luigia Sebesti, bloccate in Spagna a causa dell'emergenza coronavirus.

coronavirus-dolores-luigia-spagna

Dolores e Luigia Sebesti sono due sorelle di 90 anni, che a causa dei provvedimenti di isolamento disposti da vari stati europei a seguito dell’emergenza coronavirus sono attualmente bloccate in Spagna e impossibilitate a tornare in Italia. Le due donne si trovavano in vacanza sulla Costa del Sol e avrebbero dovuto rientrare nel nostro Paese con un volo aereo previsto per il 22 febbraio che però è stato cancellato con il lockdown varato nella nazione iberica a seguito dell’esplosione dei contagi.

La loro storia è stata raccontata dalla trasmissione televisiva Le Iene.

Coronavirus, la storia di Dolores e Luigia

Visualizza questo post su Instagram

Loro sono Dolores Luigia. Erano in vacanza in Spagna quando il mondo ha deciso di chiudere. Stiamo disperatamente cercando di farle tornare ma tra voli speciali, Ministero, Alitalia e centralini sembra un’impresa impossibile. Facciamo sentire la loro voce, facciamole tornare a casa! ❤ ❤ ❤ condividete!grazie #luigiaedolores #facciamole #tornare #condividere

Un post condiviso da Giulio Golia (@giuliogolia) in data: 19 Mar 2020 alle ore 2:19 PDT


Le due sorelle erano giunte in Spagna a febbraio per trascorre qualche settimana nella Costa del Sol, quando ancora l’emergenza coronavirus non aveva assunto le dimensioni odierne. Con il passare dei giorni però, gli albergatori hanno iniziato a chiudere le loro attività lasciando le anziane senza un posto dove stare e senza la possibilità di tornare in Italia a causa del volo cancellato.

Fortunatamente la famiglia riesce a sistemare le sorelle presso alcuni volontari, mentre in Italia viene lanciato un appello per consentire il loro ritorno da parte della trasmissione televisiva Le Iene.

È proprio l’inviato Giulio Golia che sul suo account Instagram scrive: “Loro sono Dolores Luigia. Erano in vacanza in Spagna quando il mondo ha deciso di chiudere. Stiamo disperatamente cercando di farle tornare ma tra voli speciali, Ministero, Alitalia e centralini sembra un’impresa impossibile. Facciamo sentire la loro voce, facciamole tornare a casa! Condividete! Grazie”. Nel frattempo le due sorelle affermano di stare bene: “Non vediamo l’ora di tornare a casa”.

Il commento dei familiari

Nel servizio de Le Iene, la figlia di Luigia spiega di aver cercato di anticipare il volo ma ogni tentativo è stato vano: “Dopo inutili tentativi sul sito Alitalia, comincio a telefonare. Non si capisce se i voli siano già pieni o se ci sia un problema tecnico. Resta il fatto che non si riesce a prenotare”. Nelle ultime ore tuttavia, la presidente della Commissione Europea Ursula Von Der Leyen ha annunciato un piano di voli di rimpatrio per 100mila cittadini dell’Unione. Si spera dunque che anche Dolores e Luigia possano essere tra quei 100mila e possano quindi tornare a casa dalla loro famiglia.

Nato a Milano, classe 1993, è laureato in "Nuove Tecnologie dell’Arte" all’Accademia di Belle Arti di Brera. Prima di collaborare con Notizie.it ha scritto per Il Giornale.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Jacopo Bongini

Nato a Milano, classe 1993, è laureato in "Nuove Tecnologie dell’Arte" all’Accademia di Belle Arti di Brera. Prima di collaborare con Notizie.it ha scritto per Il Giornale.

Leggi anche

Articoli Correlati

Contents.media
Ultima ora