×

Coronavirus, pastore sardo sull’asina con mascherina: la foto virale

Condividi su Facebook

Si chiama Marco Dessì e ha 81 anni. Fa il pastore e ogni mattina va ad accudire i suoi animali sulle spalle dell'asina: la foto diventa virale.

coronavirus foto pastore copy

Arriva da Nuoro la storia di Marco Dessì, 81enne che si è fatto fotografare in groppa a un’asina da una sua compaesana. Ogni mattina va a custodire i suoi animali, ovviamente indossando una mascherina: “Non incontro quasi mai nessuno, ma capita di vedere un paesano e di fermarmi a parlare, e così da molti giorni mi metto la mascherina che mi ha procurato mia nipote infermiera”.

Chi è Marco Dessì

Si chiama Marco Dessì e viene da Nuoro. 81 anni, conosciuto da tutta la gente della città, ogni mattina va a custodire i suoi animali in groppa a un’asina. E’ diventata virale la foto che lo ritrae con indosso una mascherina, che ha suscitato curiosità ma anche tenerezza. La fotografia – scattata da Lorella Cappai, sua compaesana di Meana Sardo – racconta la storia di un uomo dal forte senso civico e di rispetto, perché “nonostante non incontro quasi mai nessuno, ma capita di vedere un paesano e di fermarmi a parlare, e così da molti giorni mi metto la mascherina che mi ha procurato mia nipote infermiera”.

Il racconto di Marco

Marco si è quindi raccontato all’Ansa, parlando della sua routine d’ogni mattina: certificato, mascherina e campagna.

“Seguo ogni giorno i telegiornali e so che questo è un virus pericoloso soprattutto per noi anziani ed è importante stare a distanza e usare la mascherina. Ho 81 anni e sono sempre stato sano come un pesce, ma questa volta bisogna stare attenti, io una situazione così non l’avevo mai conosciuta”.

Tanta prudenza quindi per Marco, descritto dai suoi compaesani come un uomo attento e laborioso: “Lo vediamo passare quattro volte al giorno per andare in campagna ad accudire il suo gregge e sempre in groppa alla sua asina”, racconta Lorella, che ha scattato la foto. “Stamattina, mentre andavo in farmacia, l’ho visto con la mascherina lo ho fotografato perché mi sembrava un’immagine con un significato forte: testimonia un senso civico straordinario.

Anche sapendo che potrebbe non incontrare nessuno lungo il suo percorso, Marco mette la mascherina per rispetto di se stesso e degli altri”. Una storia quella di Marco, una delle tante che si scoprono in questo periodo di quarantena.

Nata a Senigallia, classe 1994, è laureata all'Accademia di Belle Arti di Brera ed ha frequentato l'Ecole Supérieur de Journalisme. Oltre che con Notizie.it, collabora con Waamoz.


Contatti:

Scrivi un commento

1000

Contatti:
Lavinia Nocelli

Nata a Senigallia, classe 1994, è laureata all'Accademia di Belle Arti di Brera ed ha frequentato l'Ecole Supérieur de Journalisme. Oltre che con Notizie.it, collabora con Waamoz.

Leggi anche