×

Coronavirus, il bilancio dei contagi: 62.013 casi e 8.165 morti totali

Condividi su Facebook

Le autorità della Protezione Civile hanno diramato il nuovo bilancio dei contagi da coronavirus, che sale a 62.013 casi e 8.165 decessi.

Come di consueto nella serata del 26 marzo è giunta la conferenza stampa della Protezione Civile, anche questa volta presieduta da Agostino Miozzo e Luigi D’Angelo a seguito dello stato febbrile che ha costretto Angelo Borrelli all’isolamento, che ha comunicato il nuovo bilancio dei contagi in merito all’emergenza coronavirus.

I dati delle ultime 24 ore mostrano un ulteriore incremento del numero assoluto degli infetti con 62.013 casi in tutta Italia e 8.165 morti in totale. Nei dati delle vittime manca tuttavia il bilancio della regione Piemonte, che dovrebbe attestarsi attorno ai 50 morti.

Coronavirus, il bilancio contagi oggi

Il Dipartimento della Protezione Civile ha in seguito pubblicato la tabella riepilogativa nella quale sono illustrati i dati regione per regione, con i territori italiani epicentro della pandemia che rimangono ancora quelli maggiormente colpiti dal coronavirus. Al primo posto per numero di contagi troviamo infatti la Lombardia con 22.189 casi attualmente positivi, l’Emilia Romagna con 8.850 e il Veneto con 6.140.

A seguire troviamo il Piemonte con 5.950 casi e la Toscana, che con 2.973 casi supera le Marche ferme invece a 2.795c contagi.

Più a sud abbiamo la Liguria con 2.027 casi, il Lazio con 1.835, la Campania con 1.169, la Puglia e la Sicilia con 1.095 casi ciascuna e la provincia autonoma di Trento con 1.094 casi. Tra i mille e i quattrocento contagi abbiamo invece il Friuli-Venezia Giulia con 954, l’Abruzzo con 860, la provincia autonoma di Bolzano con 791, l’Umbria con 770 e la Sardegna con 462 casi.

mappa-coronavirus

Tra i cento e i quattrocento contagi troviamo invece la Valle d’Aosta con 378, la Calabria con 372 e la Basilicata con 133 casi. Al di sotto dei cento contagi rimane il Molise con soli 81 contagi da coronavirus.

Al momento, dei 62.013 contagiati 33.648 si trovano in isolamento domiciliare, 24.753 sono ricoverati con sintomi di vario genere mentre 3.612 sono in terapia intensiva.

L’appello di Miozzo ai giornalisti

Nel corso della conferenza stampa, il coordinatore del comitato tecnico-scientifico Agostino Miozzo ha lanciato un appello ai giornalisti affinché aiutino gli uomini della Protezione Civile nel difendere e diffondere una corretta informazione in merito all’emergenza: “Siete voi i nostri mediatori nei confronti dell’opinione pubblica. Aiutate a lottare contro le fake news, che non sempre ci aiutano nella comunicazione ma inseriscono tematiche stressanti, quasi terroristiche. Aiutateci a selezionare le persone con le quali voi vi riferite perché troppi si improvvisano scienziati o epidemiologi. Siete per noi fondamentali”.

Nato a Milano, classe 1993, è laureato in "Nuove Tecnologie dell’Arte" all’Accademia di Belle Arti di Brera. Prima di collaborare con Notizie.it ha scritto per Il Giornale.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Jacopo Bongini

Nato a Milano, classe 1993, è laureato in "Nuove Tecnologie dell’Arte" all’Accademia di Belle Arti di Brera. Prima di collaborare con Notizie.it ha scritto per Il Giornale.

Leggi anche

Entire Digital Publishing - Learn to read again.