×

Coronavirus, coppia di anziani riunita in ospedale dalla dottoressa

Condividi su Facebook

Marito e moglie ricoverati nello stesso ospedale senza saperlo. La dottoressa ha deciso di riunirli in modo tale da trascorrere la degenza assieme

coronavirus

Una coppia di anziani ricoverata nello stesso ospedale, dopo essere risultati positivi al coronavirus, senza saperlo. È quanto successo all’ospedale di Melzo, in provincia di Milano, dove la dottoressa Flavio Musco ha deciso di riunire la coppia dopo aver fatto tale scoperta.

Coppia di anziani riunita in ospedale

Il marito di 85 anni era ricoverato da circa una settimana in ospedale dopo essere risultato positivo al coronavirus. Ha chiesto quindi alla dottoressa di poter parlare al telefono con la moglie e quando la dottoressa ha chiamato presso l’abitazione della coppia ha scoperto dalla badante che la moglie era stata ricoverata nello stesso ospedale.

A quel punto la dottoressa ha cercato la signora e dopo aver verificato di poter effettuare il trasferimento ha deciso di riunire la coppia facendo trascorrere la degenza nella stessa stanza. Ecco quanto dichiarato in merito dalla stessa dottoressa Flavia Musco all’Ansa: “Il marito, 85 anni, era ricoverato da circa una settimana, mi ha chiesto di poter parlare al telefono con la moglie, disabile, perché non hanno il telefonino”.


Quando la dottoressa ha chiamato presso l’abitazione dell’85enne, la badante ha risposto che anche la moglie era stata ricoverata nello stesso ospedale. “Ho cercato la signora, era stata sistemata in un altro reparto – ha quindi proseguito la dottoressa- dopo aver verificato che anche le sue condizioni fossero idonee per un trasferimento di reparto, li abbiamo riuniti in modo che possano trascorrere la degenza insieme“.

Scrivi un commento

1000

Leggi anche

Entire Digital Publishing - Learn to read again.