×

Coronavirus, l’arcivescovo Viganò: “Dio punisce divorziati e gay”

Condividi su Facebook

L'arcivescovo Viganò attribuisce la pandemia di coronavirus a "aborti, divorzi e gay" e aggiunge: "Papa Francesco bestemmia".

coronavirus viganò

Per Carlo Maria Viganò il motivo della diffusione del coronavirus è uno solo: una punizione divina contro i peccatori. L’arcivescovo italiano e nunzio apostolico negli Stati Uniti d’America ha rilasciato un’intervista al The Remnant, quotidiano conservatore. Le frasi choc sono subito diventate virali: “Come tutte le malattie e la stessa morte, è una conseguenza del Peccato Originale”.

Una tesi non nuova, che ricorda quelle già sostenute da altri esponenti della Chiesa, dal prete statunitense Rick Wiles e il patriarca ucraino che incolpano i gay, fino all’italiano padre Livio Fanzaga che, ai microfoni di Radio Maria, ha definito il coronavirus una punizione divina.

Coronavirus, l’arcivescovo Viganò: “Colpa dei divorzi”

Secondo l’arcivescovo Viganò la pandemia sarebbe una punizione divina. “I crimini di cui ognuno di noi si macchia davanti a Dio sono un colpo di martello sui chiodi che hanno trafitto le mani del nostro Redentore– spiega Viganò-,un colpo di frusta che ha strappato la carne del Suo santissimo Corpo, uno sputo sul Suo amorevole Volto. Se avessimo dinanzi agli occhi questo pensiero, nessuno di noi oserebbe peccare“.

La condanna degli omosessuali e l’aborto

Viganò si sofferma sulla figura degli omosessuali, che, stando alle sue parole, solo la causa insieme all’aborto, di tutti i mali: “Oltre ai peccati commessi dai singoli, vi sono anche i peccati commessi dalle società, dalle Nazioni. L’aborto, che anche durante la pandemia continua a uccidere bambini innocenti; il divorzio, l’eutanasia, l’orrore del cosiddetto matrimonio omosessuale, la celebrazione della sodomia e delle peggiori perversioni, la pornografia, la corruzione dei piccoli, la speculazione delle élites finanziare, la profanazione della domenica…”.

Il messaggio a Papa Francesco

L’arcivescovo attacca anche Papa Francesco, sulla posizione che ha preso rispetto all’accoglienza di tutte le religioni. Secondo il prelato è “una bestemmia”.

Il relativismo religioso insinuato dal Concilio ha cancellato la persuasione che la Fede Cattolica sia l’unica via di salvezza e che il Dio Uno e Trino che adoriamo sia l’unico vero Dio – spiega Vignarò-. Papa Bergoglio ha affermato, nella Dichiarazione di Abu Dhabi, che tutte le religioni sono volute da Dio: questa è non solo un’eresia, ma una forma di gravissima apostasia ed una bestemmia“.

Vive a Castellammare di Stabia in provincia di Napoli. Ha una laurea in arti visive, musica e spettacolo, un master in giornalismo e comunicazione ed uno in organizzazione e promozione di Festival ed eventi musicali. Ha studiato canto e pianoforte, incidendo un album e partecipando a premi nazionali come il Premio Mia Martini. Appassionata di spettacolo, televisione e musica italiana, da anni segue il Festival di Sanremo nonché manifestazioni sul territorio concernenti le arti visive.


Contatti:

21
Scrivi un commento

1000
13 Discussioni
8 Risposte alle discussioni
0 Follower
 
Commenti con più reazioni
Discussioni più accese
17 Commentatori
più recenti più vecchi
Sara Mazzocca

Dio punirà anche i preti pedofili Anzi saranno i primi ad essere sterminati

sara

Assolutamente d’accordo. E’ la prima cosa che ho pensato. Vergogna !

Angelantonio Tuccillo

Concordo pienamente..

Angelantonio Tuccillo

Viganò, non mi stupisce che la pensi in tale modo! Il problema è chi ti ha fatto arcivescovo (Paolo ll, dimenticavo 😂) Insomma, un gruppo di INTOLLERANTI, PROVOCATORI, BACCHETTONI, BIGOTTI! Vivi e lascia vivere, questa è la mia religione.

Romina

E dei preti pedofili??? Ne vogliamo parlare?

Sarah Tillett

Eminenza, credo che il suo dio non sia il mio, perché il mio Dio è misericordia ed è morto per tutti in croce. Non aggiungiamo dolore e paura a quella che è già una tragedia. Faccia attenzione che saremo giudicati per come avremo giudicato. Dia il buon esempio e si chiuda in preghiera come il nostro santo Padre che, prega per tutti e giudica nessuno. Grazie

Francy63 Pintus

Forse si e dimenticato di tutti i peccati della chiesa cattolica. Guerre😩😩😩😩😷😷😷

Saccardo Enrico

Dio non punisce, rispetta la nostra libertà ed è attento osservatore del nostro scellerato operato nel mondo, conseguenza di tante sciagure quali: guerre, divorzi,eutanasia, matrimoni gay, pedofilia, inquinamento, egoismo e mania di onnipotenza da parte di molti uomini e popoli.Dio è Amore e l”Amore non punisce, bensì soffre e perdona espandendo la sua divina misericordia. Credo sia bisogno e necessità del pianeta conservaree mantenere la bellezza e l’integrità della creazione e dimostrare all’umanità che ha bisogno della nostra riconosenza e del nostro amore. Il nostro scellerato operato è frutto del “male” ossia del demonio che si insinua nel cuore dell’uomo… Leggi il resto »

Valerio Maria Caserta

Perdonami ma hai un’,idea distorta sulla misericordia di Dio. Dio perdona i peccatori che si pentono sinceramente, non quelli che perseverano. Religione fai da te? No, grazie! Non c’è scritto in nessun testo biblico che Dio perdona tutti. Invece di esprimere opinioni buoniste è meglio studiare i testi sacri. La Chiesa è stata cattiva evangelizzatrice in questi ultimi decenni.

Salvayore

Se Dio fosse solo Amore e non giustizia che Dio sarebbe???…invece Dio è anche giustizia e amore in quanto ci da la possibilità di pentirci finché siamo in vita.Ma al ritorno di Gesù sulla terra,quando arriverà come il Re dei re allora sarà troppo tardi per tutti quelli che non hanno accettato la sua salvezza. Ravvedetevi mentre siete in tempo. Dopo sarà troppo tardi. Leggete cosa dicono i vangeli l’apocalisse. Ciao

Valerio Maria Caserta

Sarà proprio questo Dio morto in croce che verrà una seconda volta (Parusia) a ristabilire il suo regno ed operare la giustizia, quella vera. Le religioni fai da te non funzionano. Bisogna leggere e studiare la Bibbia se si vuole poi definire il concetto di misericordia del Cristo che, non dimentichiamo era ebreo. La religione ebraica condannava la sodomia ed anche Cristo ha detto che i sodomiti non erediteranno il Regno dei Cieli.lui ci ha insegnato ad amare i peccatori pregando per loro, non per il loro peccato ma ciò non toglie che quando ritornerà, chi non avrà l’abito della… Leggi il resto »

Fabio

Questa gente parla perché il signore gli a dato la parola ma secondo me se stessero zitti sarebbe meglio

Maro

Tra i peccati non hai menzionato la pedofilia del clero
..

Maro

Hanno messo in bocca a GESÙ cose che non ha mai detto

Antonio

Di preti che abusano dei bambini non dice niente l’arcivescovo Viganò? P
Perché!!!!!

Antonio

Perché l’arcivescovo Viganò non parla dei preti che abusano dei bambini?

Michelangelo

Su alcune cose mi trovo d’accordo. Su altre no! E scritto:Dio non prova nessuno con il male! Quando Dio arriverà allora si che farà una grande strage di persone malvagie.Queste pandemie ed altre che verranno,sono la conseguenza dell’avidità di molti Governi nel Mondo,che per il profitto hanno Violentato la Creazione di Dio! Inquinando Cieli,Terra e Mare per il Dio Denaro! Loro non scamperanno al Giudizio del N.S.Il Cristo! Una cosa è sicura. Dio è Uno,per cui una è la vera adorazione che Dio accetta! E il Dio trino,non esiste! Dio è sempre stato! Gesu è venuto dopo. È stata la… Leggi il resto »

Francesco

Da dove lo deduci che Cristo è stato creato? Per favore passo biblico.

Massimo

Ma soprattutto per la pizza all’ananas. Ho parlato con lui passerebbe su tutto ma la pizza all’ananas, no. Mi sono scordato di chiedergli se è anche arrabbiato per i preti che sodomizzano i bimbi o quello lo ritiene un hobby…… Ach!!!

Cori

A loro pero non gli punisce nessuno, perche non sta in ginocchio a pregare notte e giorno, il suo lavoro non e fare interviste ,il suo lavoro e pregare per tutti noi dalla mattina alla sera,cosi come i dottori e le persone che lavorano per noi si sacrificano. Non vale niente se da la colpa a Dio. Invece di darli la colpa meglio chiederli scusa e cominciare a fare il suo lavoro,se Dio ti puniva a quest’ora non eri la a parlare. Ma Dio non punisce perche da come vedo nel mondo non muoiono solo le persone omosessuali o i… Leggi il resto »

francesco illiano

si dovrebbe vergognare per quanto ha dichiarato papa francesco mettilo in clausura fino alla fine dei suoi giorni


Contatti:
Annalibera Di Martino

Vive a Castellammare di Stabia in provincia di Napoli. Ha una laurea in arti visive, musica e spettacolo, un master in giornalismo e comunicazione ed uno in organizzazione e promozione di Festival ed eventi musicali. Ha studiato canto e pianoforte, incidendo un album e partecipando a premi nazionali come il Premio Mia Martini. Appassionata di spettacolo, televisione e musica italiana, da anni segue il Festival di Sanremo nonché manifestazioni sul territorio concernenti le arti visive.

Leggi anche

Entire Digital Publishing - Learn to read again.