×

Coronavirus, nessun medico contagiato al Cotugno di Napoli: ecco perchè

Condividi su Facebook

Nessun medico contagiato dal coronavirus al Cotugno di Napoli grazie alle alte misure di sicurezza.

coronavirus medico contagiato cotugno

L’emergenza coronavirus ha fatto si che siano molti i medici contagiati in quasi tutta Italia, ma c’è un ospedale, il Cotugno di Napoli, che va in controtendenza rispetto a questo triste fattore. In un servizio andato in onda su Sky News è stato sottolineato come nella struttura campana, la prima dove si sarebbe tra l’altro testato l’utilizzo dell’ormai famoso farmaco anti artrite, nessun sanitario sia risultato positivo al Covid-19.

Un’impresa quasi impossibile, soprattutto se si considera che al nord medici e infermieri sono le prime vittime di questa pandemia.

Coronavirus, il modello del Cotugno di Napoli

Secondo quanto riportato da Sky News, nella struttura campana si seguirebbero alla lettera le misure precauzionali anti contagio e tutto il personale sarebbe stato messo nella condizione di lavorare in massima sicurezza. Ecco quindi che “mentre al Nord il diffondersi dell’epidemia ha colto tutti di sorpresa con il personale medico che si è trovato senza protezioni, al Cotugno le cose sono andate diversamente”. Queste le parole dell’inviato della Pay tv che con tuta, mascherina e occhiali di protezione ha realizzato un reportage dall’unità di terapia intensiva dell’ospedale.

Un vantaggio, quello di conoscere già la gravità della situazione, che avrebbe alzato al massimo il grado di attenzione e attivato delle procedure di sicurezza funzionali allo svolgimento dell’attività medica e infermieristica.

Affrontare l’epidemia in sicurezza

Il servizio sull’ospedale Cotugno riapre una questione a lungo dibattuta in questa pandemia e che, con plausibile probabilità, resterà un aspetto su cui in futuro bisognerà fare luce ovvero la totale assenza in molte strutture ospedaliere del giusto materiale sanitario di protezione.

“Al Cotugno i medici indossavano delle super-maschere e delle tute seguendo i giusti protocolli. C’è preparazione ed equipaggiamento oltre che un’attenzione ai dettagli”, questo per il giornalista di Sky News il vero punto di forza dell’ospedale campano.

Nato a Latina nel 1991, è laureato in Economia e Marketing. Dopo un Master al Sole24Ore ha collaborato con TGcom24, IlGiornaleOff e Radio Rock.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Riccardo Castrichini

Nato a Latina nel 1991, è laureato in Economia e Marketing. Dopo un Master al Sole24Ore ha collaborato con TGcom24, IlGiornaleOff e Radio Rock.

Leggi anche

Entire Digital Publishing - Learn to read again.