×

Coronavirus, curva di previsione dei contagi e dei morti: l’epidemia si fermerà?

Condividi su Facebook

Sulla base di un modello matematico realizzato da alcuni ricercatori è stata delineata una curva di previsione di morti e contagi da coronavirus.

coronavirus previsione contagi morti
coronavirus previsione contagi morti

Un gruppo di ricercatori di Firenze ha elaborato una curva di previsione di morti e contagi da coronavirus basata su un modello matematico. Queste predizioni, tuttavia, non si possono sostituire ai dati ufficiali diffusi dal Ministero della Salute, ma vogliono essere un tentativo di spiegazione dell’andamento dell’epidemia.

Potrebbe infatti verificarsi un ritorno del contagio che in questi giorni sembra rallentare. La fine dell’epidemia, di cui non è possibile definirne la durata, potrebbe rimanere un’incognita per molto tempo. L’unica vera soluzione per debellare il virus, come sostiene il virologo Pregliasco, è la scoperta di un vaccino.

Coronaviurs, previsione contagi e morti

coronavirus grafico

Nella curva della previsione dei contagi e dei morti da coronavirus in Italia (riportata su ilmeteo.it) si possono distinguere quattro parametri differenti che rappresentano gli incrementi giornalieri. Si possono anche evidenziare le aree con colori diversi per mettere in luce alcune osservazioni.

Nella zona colorata in verde vengono riportati (con la linea tratteggiata) i nuovi contagi giornalieri che dopo aver toccato il picco (tra il 19 e il 30 marzo) tendono a scendere. Tuttavia, questi stessi contagi hanno poi un andamento crescente a partire dal 12-13 aprile. Tutto dipende dunque dalle misure di contenimento e dai comportamenti dei cittadini.

Nell’area delimitata dal coloro rosso, invece, si notano i soggetti attualmente risultati positivi ai test per coronavirus.

Dopo il picco registrato a fine marzo (con 78.000-80.000 contagi), la linea tende a calare. Nella zona blu, inoltre, sono riportati i pazienti guariti che fortunatamente sono sempre in crescita. Infine, l’area colorata in nero riporta i pazienti morti, i cui numeri, fino almeno al 6 aprile, rimangono molto alti.

Un’attenzione particolare, infine, è da rivolgere alla curva dopo il 12-13 aprile, il momento in cui le misure di contenimento scadranno. Il tratteggio verde (contagi giornalieri) tenderà dunque a salire suggerendo un aumento delle persone positive qualora vi fosse un allentamento delle restrizioni.

Nata a Verona, classe 1998, studentessa universitaria presso la facoltà di "Comunicazione e Società". Prima di collaborare con Notizie.it, ha scritto per L'Arena.


Contatti:

Scrivi un commento

1000

Contatti:
Laura Pellegrini

Nata a Verona, classe 1998, studentessa universitaria presso la facoltà di "Comunicazione e Società". Prima di collaborare con Notizie.it, ha scritto per L'Arena.

Leggi anche

Entire Digital Publishing - Learn to read again.